/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | lunedì 18 giugno 2018, 17:00

Imperia: elezioni, Luca Lanteri contro Claudio Scajola "Candidatura civica? Giù la maschera! E' solo un pretesto per rientrare in politica"

Il candidato sindaco Luca Lanteri interviene così contro il suo concorrente in questa fase di campagna elettorale verso il ballottaggio del 24 giugno ad Imperia.

Luca Lanteri

"Candidatura civica? Giù la maschera! E' solo un pretesto per rientrare in politica, ingannando i cittadini. Altro che Claudio Scajola, sindaco civico al servizio di Imperia. L'ex ministro vuole la nostra città come porta laterale per rientrare sul palcoscenico politico come abbiamo sempre sostenuto,  nascondendosi dietro la parvenza di movimento civico e tradendo così la fiducia e la buona fede di tante persone per bene che sono ora tra le fila dei suoi sostenitori".

Il candidato sindaco Luca Lanteri interviene così contro il suo concorrente in questa fase di campagna elettorale verso il ballottaggio del 24 giugno ad Imperia. "Qualora diventasse sindaco si aprirebbero immediatamente le danze politiche regionali e nazionali, ridicolizzando nuovamente Imperia di fronte all'intero paese. - denuncia Lanteri - Magari raggiungendo anche Bruxelles. L’articolo di oggi di Bruno Lugaro del Secolo XIX ben lo dimostra, spiegando la nuova tela del ragno che sta costruendo Claudio Scajola con lavoro certosino e avvalendosi di storici fedelissimi come Marco Melgrati ed altri. Il tema è solo uno e la storia si potrebbe ripetere. Un uomo che ama il potere, che vuole riprendere posizioni, costi quel che costi, fingendo un cambiamento e illudendo i cittadini".

"Fortunatamente la parola spetta agli imperiesi che dovranno scegliere tra un uomo di potere e un candidato come me, pronto ad amministrare la città per tutti. - afferma Lanteri - Un uomo che in prima persona come tanti ha creduto in passato alle parole e all’aura rassicurante di Claudio Scajola. Proprio per questo ho deciso di raccogliere questa difficile candidatura. Per la mia città. Per i miei amici, ma anche per i miei nemici. Per la mia famiglia, ma anche per quella di tutti Voi. Non voglio che cadiate, seppur in buona fede, nella tela del ragno come è successo a me in passato.La nostra proposta è  l’unica seria e credibile, perché finalizzata esclusivamente al bene cittadino: comunicazione e trasparenza, lotta al degrado, accessibilità , ciclabile subito, porto turistico a gestione pubblica valorizzando le realtà di cantieristica e servizi che gravitano intorno al porto e tanto altro come politiche ambientali chiare e sostenibili, collegamento con le frazioni e l’entroterra, ma anche con il resto della regione e del mondo".

"Ci metto la faccia ed il cuore. Faccio quindi un appello a tutti gli imperiesi ed anche a chi in buona fede ha sostenuto Claudio Scajola fino ad oggi. Il 24 andate a votare Per me. Per una città più vostra #iocicredo E Voi?" - conclude Luca Lanteri

C.S.E.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore