/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | sabato 16 giugno 2018, 18:40

Sanremo: mattinata violenta al mercato di piazza Eroi, due maxi risse tra venditori abusivi nel giro di pochi minuti

Sono stati altri venditori della zona a placare gli animi per evitare l’intervento delle forze dell’ordine

Mattinata violenta al mercato di piazza Eroi. Nel giro di pochi minuti e sotto gli occhi attoniti di molti residenti e turisti si sono scatenate due maxi risse tra venditori abusivi nella zona a Ponente nella parte bassa della piazza.

Attimi di grande paura e preoccupazione per chi si trovava in zona e per i venditori del mercato, ormai esasperati da una situazione che si protrae da anni.
Erano circa le 11 quando all’interno di un gruppo di una ventina di venditori si è passati dalle parole ai fatti. Ignoti i motivi della zuffa anche se si ipotizza che gli screzi siano stati generati dalla spartizione dei posti per la vendita della merce.

Sono stati altri venditori abusivi a intervenire prontamente per riportare i “colleghi” alla calma, soprattutto per evitare un intervento delle forze dell’ordine. Ma la situazione di calma è durata per pochi minuti e i gli stessi venditori si sono affrontati di nuovo in un secondo “round”.

Anche in questo caso è stato determinante l’intervento di altri venditori abusivi per riportare la calma.

L’episodio di questa mattina è l’ennesima dimostrazione di come la situazione al mercato del martedì e del sabato sia spesso esasperata per la massiccia presenza di venditori abusivi e di clienti (soprattutto francesi) attratti dal falso a poco prezzo.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore