/ SANITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. saranno disponibili a partire dal 70° giorno (intorno al 20...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

SANITÀ | venerdì 25 maggio 2018, 17:57

Lunedì ad Imperia la presentazione del progetto ‘Femmes’ per garantire alle donne una migliore accessibilità ai servizi

Saranno presenti la vicepresidente e assessore alla Sanità e Politiche sociali di Regione Liguria Sonia Viale e la Conseillère Municipale Subdéléguée aux Relations Transfrontalières e Conseillère Métropolitaine de Nice, Laurence Navalesi per rappresentare le sfide di interesse strategico per il territorio transfrontaliero italo - francese, in tema di salute, benessere e opportunità di crescita.

Lunedì alle 12, al PalaSalute della Asl 1 Imperiese (Via Lorenzo Acquarone 9 ad Imperia) si svolgerà la presentazione del Progetto “Femmes” con capofila la Città Metropolitana di Nizza e finanziato da Fondi europei Interreg Francia-Italia (Alcotra 2014 - 2020). Tra i partner figurano anche il Centre Hospitalier Universitaire de Nice e Ville de Nice, la Regione Liguria con la Asl1 Imperiese e l’Università di Genova, la Provence Alpes Agglomération con Dignes le Bains e l’Asl Torino 3.

Saranno presenti la vicepresidente e assessore alla Sanità e Politiche sociali di Regione Liguria Sonia Viale e la Conseillère Municipale Subdéléguée aux Relations Transfrontalières e Conseillère Métropolitaine de Nice, Laurence Navalesi per rappresentare le sfide di interesse strategico per il territorio transfrontaliero italo - francese, in tema di salute, benessere e opportunità di crescita. Parteciperanno all’evento anche i responsabili del progetto di Regione Liguria, della Città Metropolitana di Nizza, i direttori dell’Asl1 Imperiese e dell’Asl Torinese, i ricercatori dell’Università di Genova e del Centre Hospitalier Universitaire de Nice.

Obiettivi del progetto, garantire sia una migliore accessibilità al servizio sanitario da parte delle donne sia una migliore conciliazione tra vita professionale e familiare, approcciando a nuovi strumenti di sostegno per rendere le donne consapevoli di non trascurare la loro salute.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore