/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. saranno disponibili a partire dal 70° giorno (intorno al 20...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | mercoledì 23 maggio 2018, 11:04

Giovane tunisino residente a Sanremo condannato in Francia: era un passeur e si faceva pagare 250 euro a persona

Giudicato ieri a Nizza è stato condannato a due anni di carcere, la sua auto è stata confiscata e gli è stato vietato di soggiornare in Francia per cinque anni.

Un giovane tunisino residente a Sanremo, Abderrahmane Joubert, è stato condannato per il trasporto di migranti sulla Costa Azzurra, un reato commesso almeno nove volte.

Come scrive oggi Nice Matin, il passeur trasportava i migranti in abiti da lavoro, per sviare i controlli. Usando lo pseudonimo ‘Abdallah’, si faceva pagare 250 euro a persona.

Giudicato ieri a Nizza è stato condannato a due anni di carcere, la sua auto è stata confiscata e gli è stato vietato di soggiornare in Francia per cinque anni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore