/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

Parrot Bebop 2 con skycontroller, visore, 16 eliche di ricambio, un telaio nuovo due batterie di cui una maggiorata...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

In Breve

venerdì 17 agosto
giovedì 16 agosto

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 22 maggio 2018, 15:49

#alvoto Bordighera: Giacomo Pallanca ai cittadini “Creare squadra fra Comune, Regione e Stato per avere risultati più puntuali”

Il sindaco uscente è intervenuto quest’oggi in diretta su Facebook durante la trasmissione #alvoto curata dalla redazione di Sanremonews. “L’esperienza fatta mi potrebbe permettere nei prossimi 5 anni di essere più puntuale sulle tempistiche dei progetti già finanziati e nono solo.”

“Le motivazione che 5 anni fa mi portarono a candidarmi sono rimaste le stesse, allora la candidatura nasceva dalla volontà di dare un contributo per cercare di far ripartire Bordighera. Era un momento particolare in cui oltre che continuare a lamentarsi, ho ritenuto fosse importante mettersi in campo. Dopo cinque anni di molto lavoro fatto ritengo che perché i risultati si possano vedere non bastano 5 anni, ma ce ne vogliono 10.” A dirlo è Giacomo Pallanca, Sindaco uscente di Bordighera e candidato Sindaco per la lista Uniti per Bordighera, appoggiata da Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega, durante la trasmissione #alvoto, in diretta Facebook sulla pagina di Sanremonews. 

“Molti progetti sono stati portati a termine - ha proseguito l’ex primo cittadino - altri sono in itinere, altri vogliamo metterne in campo. Sono stati 5 anni molto intensi, amministrare per chi non l’ha mai fatto vuol dire prima di tutto studiare e imparare cosa significhi la cosa pubblica. Dopo due anni di studio, solo dal terzo anno abbiamo iniziato a vedere i risultati e, in cinque anni, possiamo dire di aver finanziato lavori per 27 milioni di euro.”

Giacomo Pallanca, quindi, insieme alla sua nuova squadra, punta sull’esperienza amministrativa per proseguire la sua progettazione sulla città delle palme: “L’esperienza fatta mi potrebbe permettere, nei prossimi 5 anni, di non avere il gap di due anni riscontrato nella mia precedente amministrazione e di essere più puntuale sulle tempistiche dei progetti già finanziati.”

Il candidato di Uniti per Bordighera rivendica inoltre la scelta di correre alle prossime amministrative appoggiato dal centro destra: “Quando sento che molte liste si dichiarano apartitiche e apolitiche - spiega - voglio ricordare loro che gli atti amministrativi di maggiore rilevanza di un comune, passano in Regione Liguria o vanno a Roma. 

Creare squadra fra Comune, Regione e Stato è il modo migliore perché si possano dare risultati più puntuali e soprattutto immediati alla città. Per i cittadini questo è un beneficio. 

Ai cittadini - conclude - dico di andare a votare e di farlo per me perché ci sarebbe una garanzia di continuità di lavoro. C’è una lista che ha grandi progetti di miglioramento per la città, ma soprattutto quella fase iniziale di inesperienza a cui andranno incontro tutti gli altri, nel nostro caso non ci sarà e questo permetterà che cinque anni varranno dieci in termini di qualità del lavoro svolto.” 

Simona Della Croce - Silvia Iuliano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore