/ POLITICA

POLITICA | 19 maggio 2018, 19:44

Sindaci italiani esclusi a riunione del CIG a Nizza per il Tunnel del Tenda. Sergio Scibilia "Uno schiaffo all'Italia!"

Il Presidente AGB: "Rimaniamo sconcertati da un atteggiamento non collaborativo da parte delle istituzioni francesi che nei fatti non dimostrano impegno e volontà di rilanciare la Torino-Nizza”

Sergio Scibilia

Sergio Scibilia

Il trattamento subito dalla delegazione dei sindaci a Nizza è uno schiaffo al Paese Italia. Alla Cig erano presenti i rappresentanti dei 58 Comuni SeAlps, aggregazione ligure-piemontese creata in difesa dei nostri trasporti, invitati dallo Stato Italiano in una sede europea situata in una città transfrontaliera.

“Quel cancello in ferro - dichiara Sergio Scibilia - resterà una macchia nella storia della cooperazione tra Italia e Francia. I Sindaci sono i rappresentanti dei territori, dei cittadini, e non possono essere lasciati soli. La difesa della linea ferroviaria Ventimiglia-Cuneo non può competere solo alla Regione Piemonte, che da sola sta svolgendo un lavoro enorme di tutela e sviluppo del Treno delle Meraviglie, ci deve essere la Regione Liguria, ci devono essere i parlamentari Liguri e piemontesi.

Rimaniamo sconcertati da un atteggiamento non collaborativo da parte delle istituzioni francesi che nei fatti non dimostrano impegno e volontà di rilanciare la Torino-Nizza”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium