/ Politica

Politica | 19 maggio 2018, 18:36

Bordighera: il Senatore Maurizio Gasparri oggi in città per sostenere la candidatura di Giacomo Pallanca (Foto e Video)

Gasparri e Pallanca si sono espressi favorevolmente all'avvicinamento tra la parte politica e civica per il governo della città.

Bordighera: il Senatore Maurizio Gasparri oggi in città per sostenere la candidatura di Giacomo Pallanca (Foto e Video)

Dopo la tappa di Imperia, a sostegno del candidato Luca Lanteri, il Senatore Maurizio Gasparri, è stato oggi pomeriggio a Bordighera per parlare con gli elettori ed i sostenitori del candidato a Sindaco, Giacomo Pallanca.

Gasparri ha confermato la sua posizione in merito all’avvicinamento tra il centro-destra a connotazione politica, con la lista civica di Pallanca che, 5 anni fa, si era imposta alle Amministrative: “Io ho un incarico di favorire la maggiore coesione possibile di Forza Italia e, quindi, sono qui per ragioni del tutto locali. Sono ben lieti che si sia arrivati a questa convergenza tra il lato politico e civico, affinchè Bordighera veda un centro-destra e la formula di incontro, amministrare i principali centri. Da un punto di vista politico sarebbe la conferma che, il centro-destra dialogante ottiene risultati migliori ed a beneficio reciproco con le realtà civiche. Un modello che si dimostra saggio, visto che incontra realtà locali e stabilire delle intese”.

Un passaggio anche sulla politica nazionale ed il ‘contratto’ tra Lega e 5 Stelle per il governo: “Noi abbiamo un pregiudizio reciproco con i 5 Stelle, ma faccio un esempio pratico. Ho visto un’agenzia della grillina Castelli, che ha detto che farà in modo che venga bloccata la Tav. Ho anche letto di un risarcimento che verrebbe chiesto dai francesi in caso di stop pari a 2 miliardi e 800mila euro. Non dimentichiamo che la Lega condivide con noi il rispetto del territorio ma con un occhio di riguardo alle infrastrutture. Il nostro atteggiamento sarà quindi politico, con un programma che abbiamo presentato agli italiani. La coalizione si presenta unita in tutta Italia. Quando in un ipotetico Governo Salvini parlerà di stop all’immigrazione e taglio delle tasse, noi applaudiremo. Quando invece si dirà no alla Tav saremo contrari”.

Soddisfazione è stata espressa da Giacomo Pallanca, per l’avvicinamento tra la sua lista civica ed il centro-destra: “C’erano già dei punti di contatto ma, al contrario di 5 anni fa, sono stati trovati anche in funzione dei 3 anni in cui ci stiamo confrontando con il centro-destra di Toti, in modo fattivo per la città. Quando ci sono i presupposti e le potenzialità che si possono portare sul territorio, per il bene della città e credendo nel modello di un buon governo, ci si mette a tavolino e si trova un punto di convergenza”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium