/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | giovedì 17 maggio 2018, 16:12

A Cervo torna la rassegna “Giovani Musicisti”, un palcoscenico per 250 artisti

L'apertura è prevista nella mattinata di domani, con il foto gruppo composto dagli allievi dell'istituto comprensivo di Albenga 1 e di quello di Brusasco e Casalborgone

A Cervo torna la rassegna “Giovani Musicisti”, un palcoscenico per 250 artisti

Hanno superato quota 200 anche quest'anno gli iscritti alla Rassegna Giovani Musicisti, proposta per la 16esima volta dalla Associazione San Giorgio a Cervo, località che conferma di avere un'irresistibile fascino per gli amanti delle sette note. Pur priva di aspetti competitivi, l'iniziativa continua a richiamare allievi di qualificate scuole di musica e di importanti conservatori, studenti dei sempre più numerosi istituti a indirizzo musicale e semplici appassionati, di tutte le età, in arrivo da tutta la Liguria e dal Piemonte. Il palco, come di consueto, è quello dell'auditorium Oratorio Santa Caterina, a pochi metri dalla famosa piazza dei Corallini, teatro da oltre 50 anni del festival internazionale di musica da camera. E la Rassegna, nonostante non abbia alcun collegamento con le iniziative comunali, si conferma un' importante occasione per promuovere, anche fuori provincia, Cervo e le sue manifestazioni culturali e musicali. Circa 250 saranno i partecipanti nelle tre giornate (venerdì 18 mattina e pomeriggio, sabato 19 mattina e pomeriggio, domenica 20 pomeriggio), per un totale di quasi cento diverse esibizioni.

L'apertura è prevista nella mattinata di domani, con il foto gruppo composto dagli allievi dell'istituto comprensivo di Albenga 1 e di quello di Brusasco e Casalborgone (con ben 72 ragazzi), in provincia di Torino. Seguirà il coro dell'istituto genovese Gastaldi Abba, in collaborazione con l'associazione Musichiamo.

"Iscrizioni sono giunte anche da numerose località di Liguria e Piemonte - afferma Sabine Spath, responsabile organizzativa -. Sarà un variegato susseguirsi di esibizioni, strumentali e vocali, di solisti e gruppi. Oltre ai classici strumenti, avremo anche cori, cantanti liriche, soprani e baritoni, poi giovani che proporranno canto moderno. Inoltre c'è chi proporrà brani con pianoforte a quattro mani, due orchestre e un'interessante formazione di dieci elementi con violoncelli e flauti. A tutti consegneremo un ricordo di questa che siamo certi sarà una bella esperienza e un significativo momento di confronto".

Il programma completo, con i dettagli dei protagonisti e gli orari, è disponibile sul sito www.sangiorgiomusica.it. A metà giugno si svolgeranno invece i saggi degli allievi della San Giorgio, i cui corsi anche in quest'anno scolastico hanno riscosso molti consensi, con oltre cento ragazzi, più e meno giovani, iscritti.

 

L'ASSOCIAZIONE SAN GIORGIO

L’Associazione San Giorgio è un’associazione di promozione sociale, riconosciuta dalla Regione Liguria. E’ stata costituita nel 1995, a Cervo, per volontà di cittadini che condividono una visione cattolica della vita e dell’uomo. Da allora si occupa di solidarietà civile, culturale e sociale, promuovendo attività religiose, formative, culturali, artistiche, sociali, caritative, turistiche, ricreative e sportive.
Da oltre venti anni è attiva la sezione musicale che promuove la musica, a tutti i livelli, quale fattore fondamentale di crescita umana individuale e collettiva. Essa propone corsi individuali e collettivi, tenuti da qualificati insegnanti, rivolti a persone di tutte le età, che vogliano avvicinarsi al mondo delle sette note con finalità amatoriali o ambizioni professionali. Le lezioni si tengono a Cervo e San Bartolomeo al mare. Gli iscritti sono un centinaio. L’associazione opera anche in ambito scolastico attraverso il “Progetto Musica”, attivo nelle Scuole dell’Infanzia e nelle Primarie dell’istituto comprensivo dianese e collabora con istituti scolastici privati ed enti pubblici per la realizzazione di progetti educativi.

 

LA RASSEGNA GIOVANI MUSICISTI

L’associazione San Giorgio Musica organizza dal 2002, sempre a Cervo e sempre nel mese di maggio, la ”Rassegna Giovani Musicisti”, iniziativa che sino al 2010 comprendeva una sezione professionale (concorso internazionale Senior con selezione per concerti e concorso Junior) ed una sezione amatoriale (esibizioni non competitive). Per la sezione professionale, il primo premio assoluto, abbinato al riconoscimento Il Corallino”, dal 2008 al 2010 consisteva in un concerto del “Festival Internazionale di musica da camera di Cervo”. Alcuni dei premiati inoltre hanno avuto la possibilità di esibirsi in occasione dei “Concerti della Rassegna”, iniziativa in programma durante il periodo estivo, e dei ”Decentramenti” del Festival di Cervo.
Dal 2010 la “Rassegna” comprende solo la sezione amatoriale, che ha sempre registrato almeno 150 partecipanti.
L’obiettivo primario dell’iniziativa è quello di offrire un momento d’incontro e socializzazione tra i giovani musicisti.

Giovani intesi d'animo e non in base all'anagrafe. Perchè la musica non ha età.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore