/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 16 maggio 2018, 07:21

Bordighera: grave situazione di degrado alla palestra Conrieri, “E’ sempre sporca, anche gli spogliatoi non versano in ottime condizioni” (Foto)

“Lo scorso weekend c’è stato un torneo - spiegano alcuni genitori- e la palestra è stata ripulita, quello che ci chiediamo è in che condizioni sarebbe rimasta se non ci fosse stata alcuna gara. Fino alla settimana scorsa la situazione non era affatto buona.”

“E’ sempre sporca, anche gli spogliatoi non versano in ottime condizioni”. E’ quanto affermano alcuni genitori che ogni settimana accompagnano i loro figli presso la struttura dove svolgono la loro attività sportiva. La palestra non versa effettivamente in buone condizioni, quel che lamentano è soprattutto una situazione di degrado e sporco che riguarda l’area adibita alle attività, ma anche gli spogliatoi. 

“Lo scorso weekend c’è stato un torneo - spiegano - e la palestra è stata ripulita, quello che ci chiediamo è in che condizioni sarebbe rimasta se non ci fosse stata alcuna gara. Fino alla settimana scorsa la situazione non era affatto buona ed è rimasta tale per molto tempo.” 

La pulizia della palestra rientra nelle competenze del Comune che, però, individua una difficoltà in merito all’appalto con la Docks Lanterna: “Il problema - spiega Fulvio De Benedetti, ancora Assessore allo Sport - è che è previsto un solo passaggio di pulizia alla mattina, quindi chi frequenta la palestra il pomeriggio trova la struttura, per forza di cose, sporca.” 

Dal canto loro, i genitori che segnalano questa problematica, sono convinti che il livello di degrado vada ben oltre una passaggio di pulizia in più: “Ci sono muri scrostati - continuano - lo scorso anno è caduto anche un pezzo di cornicione, per non parlare delle condizioni dei bagni dove c’è anche una porta con solo il telaio e senza il vetro, che non è mai stato sostituito. E’ molto facile trovare degli scarafaggi, cartacce, per non parlare delle condizioni delle docce.” 

Simona Della Croce

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore