/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | venerdì 11 maggio 2018, 13:13

Sanremo: dal 5 al 7 giugno, un creative lab per i bouquet del 'Festival 2019'

I partecipanti accederanno al concorso “Bouquet Festival 2019”. I primi 10 di loro faranno parte della squadra che il prossimo anno renderà ancora più belli il Teatro Ariston e la rassegna canora più famosa del mondo

Barbara Biale

Dal 5 al 7 giugno Villa Ormond diventa palcoscenico del seminario dei migliori fioristi italiani pronti a scoprire le nuove tendenze creative dell’arte floreale tricolore per il prossimo anno. I partecipanti al “creative lab” accederanno al concorso “Bouquet Festival 2019”. I primi 10 di loro faranno parte della squadra che il prossimo anno renderà ancora più belli il Teatro Ariston e la rassegna canora più famosa del mondo.

Il Festival di Sanremo non è solo grandissime canzoni e altrettanto straordinario spettacolo: è anche vetrina mondiale per i fiori della Riviera ligure e per l’inimitabile stile italiano dell’arredo floreale.

Ogni edizione porta al Festival quanto di più bello e innovativo il nostro mondo dei fiori offra ad una grande platea internazionale.

E proprio agli stili, alle tendenze di colore, alle essenze e alle piante da scoprire o rivalutare, è dedicato il seminario in programma dal 5 al 7 giugno nella cornice di “Villa Ormond”.

La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Sanremo ed è organizzato dall’Associazione Nazionale Piante e Fiori d'Italia con la collaborazione del Mercato dei Fiori di Sanremo e dalla guida I Fioristi Italiani.

«A seguito del successo che ha avuto il fiore durante l’ultima kermesse festivaliera – commenta Barbara Biale, Assessore con delega al verde pubblico - è cresciuto l’interesse, anche per lo stile di composizione, tra i professionisti del settore. Abbiamo infatti ricevuto molte richieste per organizzare corsi dove poter imparare gli stili e così, assieme all’Associazione Piante e Fiori d’Italia, abbiamo lanciato quest’iniziativa. Ringraziamo il Mercato dei Fiori che mette sempre a disposizione il prodotto di Sanremo. L’interesse che abbiamo registrato è quello di venire nella nostra città proprio per la grande attrattiva che continua a suscitare il nostro fiore: quando in Italia e nel mondo si parla di fiori, si pensa a quelli di Sanremo».

Protagonisti dei 3 giorni di workshop, 11 grandi firme di composizione e decorazione con fiori, piante e essenze: Mara Verbena (Gruppo Fioristi Festival di Sanremo), Silvano Erba e Francesca Buriassi (Scuola Federfiori), Mara Turra e Stefano Boscolo (Scuola Mastrofioristi), Vincenzo Antonuccio (Scuola Laboratorio Idee), Peppe Picca e Gianni Cortese (Scuola Le Mani Parlano), Antonio Trentini (Scuola Floral Italian Style), Paolo Maffei (Scuola Italiana Fioristi), Maria Cecilia Serafino (Scuola Scultura Fiori).

La novità dell’iniziativa è rappresentata dalla possibilità offerta a ogni partecipante di poter accedere al concorso “Bouquet Festival di Sanremo 2019” in programma i primi di gennaio, sempre a “Villa Ormond”, dopo 3 giorni di studio sui bouquet più fotografati d’Italia.

Al termine di quel concorso, infatti, i 10 vincitori della competizione entreranno nella squadra dei fioristi in campo alla 69esima edizione della rassegna canora.

«Ogni anno - spiega la fiorista sammarinese Mara Verbena, regista del seminario di inizio giugno - presentiamo arredi e decori a tema sempre nuovi e diversi. È una sfida di creatività, immaginazione, una straordinaria esperienza professionale. L’obiettivo del seminario e del concorso è stimolare la crescita di tutto il movimento dei fioristi italiani e, in particolare, offrire una grande opportunità ai più giovani».

Durante il laboratorio, oltre allo studio delle tecniche di composizione e a un panorama sulle nuove tendenze “fashion flower”, ci sarà anche un momento di approfondimento curato dai media marketing su come utilizzare canali social e web per comunicare e promuovere, così, la propria attività.

Info: b.pietrolucci@pianteefioriditalia.it (Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia)

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore