/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 26 aprile 2018, 16:12

Sanremo: lavori alla fognatura e sversamenti in mare, scattano tre divieti di balneazione. Menozzi: “Ora a mare non arriva niente, dovremmo tornare alla normalità”

Primo ‘stop’ a San Martino, dentro il porto e alla Foce

A poche settimane dall’inizio della stagione balneare 2018 prima ‘tegola’ per il mare di Sanremo. Sono state firmate questa mattina le ordinanze per il divieto di balneazione nelle zone interessate dagli ultimi lavori alle fognature.

In particolare lo ‘stop’ è scattato a San Martino, dentro il Porto in zona corso Trento e Trieste e alla Foce. I rilievi dell’Arpal hanno rivelato valori non conformi e non è un caso che sia successo proprio in prossimità delle zone interessate dai lavori.

Tra i problemi di Rivieracqua e altri ritardi siamo andati troppo in là con i lavori – ha spiegato ai nostri microfoni l’Assessore al Demanio Mauro Menozzi – ora a mare non arriva niente, se tutto andrà bene dovremmo rientrare nella normalità”.

I lavori in questione sono stati eseguiti circa una settimana fa e ora l’acqua del mare ha ‘assorbito’ i liquami fuoriusciti come conseguenza dell’intervento. Ora bisogna attendere che, con il passare dei giorni, i valori tornino alla normalità.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore