/ Attualità

Attualità | 21 aprile 2018, 12:31

Rivoluzione led a Sanremo, all’orizzonte un progetto per l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica

L’intervento da un milione di euro si autofinanzierà con il risparmio energetico

I nuovi lampioni a led nel centro storico

I nuovi lampioni a led nel centro storico

Dalle pieghe del bilancio triennale preventivo che l’Amministrazione è chiamata ad approvare in questi giorni emergono anche diversi progetti per il futuro di Sanremo. Alcuni, invece, non sono stati inseriti perché in fase di studio con i metodi del project financing e del leasing costruendo, noti esempi di collaborazione tra pubblico e  privato. È il caso della ‘rivoluzione’ che dovrebbe interessare nei prossimi anni l’intero sistema di illuminazione pubblica.

Se già in alcune zone del centro (specie nella ‘Pigna’) hanno fatto capolino i led, lo stesso potrebbe accadere anche nel resto della città. Un ambizioso progetto dal valore di circa un milione di euro che si ripagherebbe (e qui l’interesse del privato) grazie al risparmio energetico. È noto, infatti, che il led, oltre a consentire una illuminazione più efficiente, comporta risparmi notevoli in termine di consumi.

Stando a quanto emerso in Prima Commissione sarebbero già 7 le aziende interessate al progetto, ma esiste anche la possibilità che sia la stessa Amaie a farsi carico della cosa con un affidamento ‘in house’. Un’idea ancora in fase embrionale, ma la presenza di 7 aziende interessate e di una seconda ipotesi interna dimostra come il passo verso la realtà non è così lontano.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium