/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | sabato 21 aprile 2018, 15:03

Caldo 'estivo' sulla nostra provincia: in tanti vanno al mare ma il record è in montagna, Pieve di Teco con 28 gradi

Ieri il record a Dolcedo con 30 gradi. La giornata odierna è sicuramente un ottimo viatico per i prossimi ponti del 25 aprile e del 1° maggio che, sul piano delle prenotazioni sembrano offrire interessanti prenotazioni negli alberghi della nostra provincia con buone prospettive di affari per gli operatori del settore. Per i prossimi giorni sono previste belle giornate con una diminuzione delle temperature. Qualche annuvolamento giovedì.

Caldo 'estivo' sulla nostra provincia: in tanti vanno al mare ma il record è in montagna, Pieve di Teco con 28 gradi

Non ci sono più le mezze stagioni. Un luogo decisamente più che comune, ma che con le ultime ore che stanno caratterizzando la nostra provincia è quanto mai opportuno da utilizzare.

Se, fino a qualche giorno fa, in tema di meteorologia parlavamo di piogge ed anche di freddo, in poco tempo siamo costretti a passare dall’altra sponda e trattare di caldo ‘estivo’. Senza esagerare ovviamente, però le temperature sono elevatissime per il contesto stagionale ed hanno portato moltissimi residenti e qualche turista del weekend, a fare il bagno in mare e prendere la tintarella negli stabilimenti già aperti ed attrezzati.

Ma le temperature registrate a metà giornata ci offrono una situazione che vede decisamente più caldo in altura, piuttosto che sul mare, dove la brezza rendere la colonnina di mercurio leggermente più bassa. Il record di oggi spetta a Pieve di Teco, dove alle 13 si sono registrati 28 gradi, che comunque non è la massima delle ultime ore visto che va a Dolcedo, dove ieri se ne sono registrati ben 30. Anche oggi il piccolo centro dell’entroterra di Imperia non si smentisce e ne fa segnare 27, come Diano Castello e Borgomaro, seguite da Airole e Seborga con 26.

Ventimiglia è la città costiera più calda, con 25 gradi, appaiata alla più montana Triora. Sanremo si attesta a 24 (come Verdeggia), seguita da Colle di Nava con 23. Imperia è la città costiera con la temperatura più bassa questa mattina, con 22, insieme a Bajardo. Gouta, dove la centralina è posizionata a 1200 metri sul livello del mare, ha registrato 17 gradi. La temperature più bassa è per i 1800 metri di Poggio Fearza con 15 gradi.

Non è mancato il commento del Sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri: "Giornata splendida e clima estivo nella nostra città - ha detto - con in calendario un altro appuntamento di grande sport, la 'Superenduro', il primo dei 4 appuntamenti del Circuito. Mountain Bike protagonista con atleti da tutta Europa: oltre 400 iscritti, 4 super speciali nell'entroterra sanremese per oltre 50 km di percorso. Un altro bell'appuntamento nell'anno di Sanremo Città Europea dello Sport 2018. Buon weekend a tutti!"

La giornata odierna è sicuramente un ottimo viatico per i prossimi ponti del 25 aprile e del 1° maggio che, sul piano delle prenotazioni sembrano offrire interessanti prenotazioni negli alberghi della nostra provincia con buone prospettive di affari per gli operatori del settore. Per i prossimi giorni sono previste belle giornate con una diminuzione delle temperature. Qualche annuvolamento giovedì.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore