/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | venerdì 20 aprile 2018, 10:24

Chiusavecchia: domenica 22 aprile, concerto di Musiche Sacre presso il Santuario di N.S. dell’Oliveto

Appuntamento alle ore 21

Grande evento musicale domenica sera a Chiusavecchia. Qui, presso il Santuario di N.S. dell’Oliveto si esibiranno in Stabat Mater di Alessandro Scarlatti (1660-1725): Laura Ansaldi (soprano) e Valeria Mela (Alto) ensemble "Gli ArchInsoliti”"di Sanremo: Cristina Silvestro, Vincenzo Città e Giancarlo Bacchi con al clavicembalo Tiziana Zunino.

Quello di Chiusavecchia sarà il primo di una serie di tre appuntamenti che toccheranno anche Genova e Zurigo, con un esibizione nella Cattedrale il 19 maggio.

I due concerti in Italia sono stati organizzati dalle Associazioni “musicArtemia” e “Arte Consulting”, dalla Parrocchia San Biagio e San Francesco di Sales con il patrocinio del Comune di Chiusavecchia e dalla Chiesa Luterana di Genova Nervi.

Stabat Mater di Alessandro Scarlatti (1660/1725)

Composto per la Confraternita dei Cavalieri della Vergine dei Dolori di Napoli in una data imprecisata (1723), lo Stabat Mater di Alessandro Scarlatti si iscrive tra le opere più innovative del grande maestro palermitano grazie a una scrittura brillante e spesso virtuosistica, che a tratti ricorda lo stile operistico. Concepita per soprano, contralto e violini, quest'opera godette di una notevole fortuna, venendo sostituita solo molti anni più tardi dal sublime Stabat di Pergolesi, che oltre allo stesso organico vanta con l'originale scarlattiano numerose analogie.

 

Redazione

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore