/ Politica

Politica | 19 aprile 2018, 16:36

Elezioni comunali a Imperia: anche Alessandro Casano è candidato Sindaco. "La mia una lista indipendente"

Casano ha già comunicato al presidente del Consiglio Comunale Diego Parodi il cambio di nome della sua formazione politica in Consiglio. “Fratelli d’Italia non ha più un seggio in un capoluogo di provincia. Io gliel’ho dato e io gliel’ho tolto"

Elezioni comunali a Imperia: anche Alessandro Casano è candidato Sindaco. "La mia una lista indipendente"

Lo aveva annunciato e ora lo ufficializza. Alessandro Casano, dopo la delusione per essere stato messo alla porta da Fratelli d’Italia per essersi opposto alla candidatura a Sindaco di Luca Lanteri, si candida alla carica di primo cittadino di Imperia con una lista civica, di cui faranno parte anche Fulvio Giribaldi e Sara Serafini, anche loro espulsi da Fratelli d’Italia.

E’ già tutto pronto, abbiamo il nome e il simbolo che è molto bello, – conferma Casano a Imperia News – la prossima settimana organizzeremo una conferenza stampa per la presentazione ufficiale. Ho deciso di correre da solo, è stata una decisione condivisa con tutti gli altri. Andiamo soli non per essere i primi, ma per essere i migliori. Sarà una lista per un voto libero e indipendente per gente che crede che a Imperia ci sia lo spazio per gente che vuole veramente cambiare qualcosa”.

Per Casano si tratta di una candidatura contro un clima di omertà. “Si ha paura di mettersi contro i potenti, e non mi riferisco solo a Claudio Scajola. Questo mi preme denunciarlo. La nostra è una scelta difficile perché libera e la rivendico con orgoglio. Speriamo di aprire uno spiraglio in questo clima asfissiante che c’è a Imperia, dove sembra non ci possa essere una scelta se non quella di cose viste e riviste”.

Fulvio Giribaldi sarà molto probabilmente capolista, così come Sara Serafini in rappresentanza delle quote rosa.    

Nel frattempo Casano ha già comunicato al presidente del Consiglio Comunale Diego Parodi il cambio di nome della sua formazione politica in Consiglio. “Non so ancora se il nome sarà lo stesso della lista. Mi preme dire che Fratelli d’Italia non ha più un seggio in un capoluogo di provincia. Io gliel’ho dato e io gliel’ho tolto viste le scelte fatte in queste amministrative”. 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium