/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Parrot Bebop 2 con skycontroller, visore, 16 eliche di ricambio, un telaio nuovo due batterie di cui una maggiorata...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 19 aprile 2018, 09:46

Ventimiglia: pulizia sul greto del Roya... il giorno dopo, zona completamente sgomberata (Foto e Video)

Ora gli operai del comune stanno lavorando al ripristino di una serie di ringhiere che sono state divelte negli ultimi anni e ne verranno installate di nuove nella zona a monte delle Gianchette, nei pressi del chiosco di fiori.

Sta proseguendo ancora questa mattina, ma è praticamente terminato il lavoro di pulizia scattato ieri sul greto del Roya a Ventimiglia, nella zona compresa tra le Gianchette e Roverino.

Questa mattina, alla presenza delle forze dell’ordine, la pulizia si è svolta proprio a ridosso del fiume dove, tra cespugli e nascondigli di vario genere, c’erano ancora alcuni migranti. Un paio di loro, con l’assistenza della Croce Rossa, sono stati portati al Campo Roya, dove verranno rifocillati ed ospitati. Ora la zona è completamente pulita e ci si augura che possa rimanere così il più possibile, anche se non sarà facile limitare gli insediamenti di quei profughi che, arrivando nella città di confine, non vogliono andare al campo della Cri, per tentare più facilmente la via dell’espatrio, attraverso canali illegali.

“Si sta proseguendo con lo smantellamento del campo abusivo. Non abbiamo registrato insediamenti nel corso della notte – ha detto il Sindaco Ioculano – e, quindi, almeno per ora il messaggio sembra passato”. Ora gli operai del comune stanno lavorando al ripristino di una serie di ringhiere che sono state divelte negli ultimi anni e ne verranno installate di nuove nella zona a monte delle Gianchette, nei pressi del chiosco di fiori.

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore