/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

Parrot Bebop 2 con skycontroller, visore, 16 eliche di ricambio, un telaio nuovo due batterie di cui una maggiorata...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 19 aprile 2018, 09:55

Testamento biologico: sabato appuntamernti ad Imperia, Sanremo e Ventimiglia con il 'Graf'

L'associazione ‘Luca Coscioni’ per la ricerca scientifica: “Abbiamo raggiunto un grande risultato ed ora dobbiamo andare avanti per ottenere la piena applicazione della legge e farla conoscere a tutti”.

L'associazione ‘Luca Coscioni’ per la ricerca scientifica, in collaborazione con il ‘Graf’ (Gruppo Radicale Adele Faccio) di Imperia (Via C.A. Dalla Chiesa 27) hanno evidenziato la soddisfazione per il raggiungimento dell'approvazione della Legge sul ‘testamento biologico’: “Abbiamo raggiunto un grande risultato ed ora dobbiamo andare avanti per ottenere la piena applicazione della legge e farla conoscere a tutti”.

Sabato prossimo manifestazioni in 120 piazze di tutta Italia per la ‘Giornata del Biotestamento’: in via San Giovanni ad Imperia Oneglia, dalle 9 alle 12 sarà presente anche il Consigliere comunale Saluzzo, che portò la proposta all'assemblea cittadina. Nel pomeriggio appuntamento a Sanremo, sul solettone di piazza Colombo dalle 16 alle 19 e, nel pomeriggio a Ventimiglia in corso della Repubblica, alcune ore al mattino ed alcune al pomeriggio.

Saranno distribuiti volantini e materiale informativo ma verrà anche proposto un appello per la calendarizzazione della proposta di Legge di iniziativa popolare per la legalizzazione dell'eutanasia: “Ammalarsi fa parte della vita, come guarire, morire, nascere, invecchiare, amare; le buone leggi servono alla vita: per impedire che siano altri a decidere per noi, in nome di Stati o religioni, per garantire libertà e responsabilità alle nostre scelte, drammatiche e felici. Fino alla fine”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore