/ CRONACA

CRONACA | 18 aprile 2018, 14:48

Sanremo: il Luogotenente Meloni dona un risarcimento ottenuto all'ospedale 'Gaslini' di Genova

Il cliente di uno spacciatore aveva inveito contro di lui ed era scattata la denuncia per aggressione a pubblico ufficiale. Il tribunale ha emesso la condanna ed i 500 euro di risarcimento sono stati donati al nosocomio per bambini.

Sanremo: il Luogotenente Meloni dona un risarcimento ottenuto all'ospedale 'Gaslini' di Genova

Il risarcimento frutto di una aggressione a pubblico ufficiale da parte di un cliente di uno spacciatore va in beneficenza. E’ questo lo straordinario atto di cuore di un Carabiniere di Sanremo, Sebastiano Meloni.

Il militare, infatti, poco tempo fa aveva arrestato il cliente di uno spacciatore che, all’arrivo dei Carabinieri, aveva tentato di sbarazzarsi della droga, inveendo in malo modo contro Meloni.

E’ così scattato l’arresto e l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Dopo il processo per direttissima l’uomo arrestato è stato condannato al versamento di 500euro al Luogotenente Meloni che, senza pensarci due volte, ha deciso di donare la cifra all’ospedale pediatrico ‘Gaslini’ di Genova.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium