/ sanremonews.it

Che tempo fa

Cerca nel web

sanremonews.it | 25 marzo 2018, 07:29

Moltedo: cade scendendo dalla macchina e finisce sulla sedia a rotelle. Comune di Imperia condannato a risarcirle i danni

La donna, scendendo, non ha visto una grossa buca sul sedime stradale, che l’ha fatta cadere a terra, provocandole gravi danni alla spina dorsale, tanto che tutt'oggi è costretta sulla sedia a rotelle

Moltedo: cade scendendo dalla macchina e finisce sulla sedia a rotelle. Comune di Imperia condannato a risarcirle i danni

Si è chiusa dopo sette anni, con un risarcimento di 44mila euro la disputa tra il Comune di Imperia e una donna, Angela C. originaria della provincia di Milano, all’epoca sessantasettenne, che una sera di aprile del 2011 si era gravemente infortunata mentre scendeva dalla macchina guidata dal marito, parcheggiata nella frazione di Moltedo.

La donna, scendendo, non ha visto una grossa buca sul sedime stradale, che l’ha fatta cadere a terra, provocandole gravi danni alla spina dorsale, tanto che tutt'oggi è costretta sulla sedia a rotelle.

Angela C. difesa dagli avvocati Salvatore Li Noce e Renato Giannelli, ha così citato in giudizio il Comune, chiedendo e ottenendo i danni. I due legali sono riusciti a dimostrare che l’infortunio causato dalla caduta (la buca non era segnalata), ha procurato alla donna, che in precedenza svolgeva una vita attiva, tanto che si recava una volta alla settimana in piscina, un cambiamento in negativo delle condizioni di vita. Per questo il giudice Cristina Zeppa le ha riconosciuto il risarcimento danni.  

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium