/ CRONACA

CRONACA | 22 marzo 2018, 17:38

Imperia: processo per le autopsie fantasma, il tribunale condanna Simona Del Vecchio a 6 anni e 6 mesi (Foto)

La sentenza è stata pronunciata nel tardo pomeriggio dal collegio costituito dai giudici Donatella Aschero, Caterina Lungaro e Laura Russo, al termine di una camera di consiglio durata quasi due ore che ha seguito la lunga maratona iniziata questa mattina con la requisitoria del Pubblico Ministero Grazia Pradella.

Imperia: processo per le autopsie fantasma, il tribunale condanna Simona Del Vecchio a 6 anni e 6 mesi (Foto)

L'ex dirigente della struttura complessa di medicina legale dell’Asl1 Imperiese Simona Del Vecchio è stata condannata a 6 anni e 6 mesi per la vicenda delle cosiddette autopsie fantasma, l’inchiesta della Guardia di Finanza che aveva di fatto smantellato la struttura.

Per Simona Del Vecchio anche l'interdizione perpetua dai pubblici uffici ed il pagamento di una provvisionale da 80mila da versare all'Asl oltre ad un risarcimento civile che dovrà essere quantificato successivamente. Per l'imputata anche il sequestro dei certificati ed il pagamento delle spese di rappresentanza all'asl quantificate in 4.200 euro circa

La sentenza è stata pronunciata nel tardo pomeriggio dal collegio costituito dai giudici Donatella Aschero, Caterina Lungaro e Laura Russo, al termine di una camera di consiglio durata quasi due ore che ha seguito la lunga maratona iniziata questa mattina con la requisitoria del Pubblico Ministero Grazia Pradella, che al termine aveva chiesto la condanna a sei anni e sei mesi e l’arringa dell’avvocato della dottoressa Marco Bosio, che aveva invece chiesto l’assoluzione o il minimo della pena con il riconoscimento delle attenuanti

La dottoressa era accusata di falsità ideologica, peculato e truffa ai danni dello Stato. L'avvocato Bosio all'uscita ha dichiarato: "Le sentenze non si commentano, si impugnano. Aspetteremo le motivazioni". Nessun commento dalla dottoressa Del Vecchio.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium