/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 19 marzo 2018, 07:25

Sanremo: giovedì prossimo con l'Orchestra Sinfonica al Teatro dell’Opera del Casinò il 'Viaggio nel tempo e nello spazio'

Protagonisti del concerto saranno il Direttore Mario Lamberto e la solista al violino Ksenia Milas.

Sanremo: giovedì prossimo con l'Orchestra Sinfonica al Teatro dell’Opera del Casinò il 'Viaggio nel tempo e nello spazio'

Dopo la doppia trasferta in Francia della settimana scorsa - dove l’Orchestra sanremese ha riscosso un grandioso successo - si torna al Teatro del Casinò Municipale di Sanremo, giovedì 22 alle 17. Protagonisti del concerto saranno il Direttore Mario Lamberto e la solista al violino Ksenia Milas

Il programma prevede:
- Introduzione e Rondo capriccioso Op. 28 per Violino ed Orchestra (1863) di Camille Saint-Saëns (1835/1921)
- Concerto Op. 61 per Violino ed Orchestra (1880) di Camille Saint-Saëns (1835/1921)
- Sinfonia n° 101 in Re maggiore “La Pendola” (1794) di Franz Joseph Haydn (1732/1809)

Mario Lamberto, 61enne torinese, è diplomato in Composizione, Direzione d'Orchestra, Pianoforte, Musica corale e Direzione di coro con il massimo dei voti e lode. Ha frequentato i corsi di perfezionamento in Direzione d'Orchestra all'Accademia Chigiana di Siena, alla Scuola di Musica di Fiesole ed all'Ente Arena di Verona; frequentato poi corsi di alto perfezionamento a Parma e Saluzzo. Nel ‘92 ha vinto il Primo premio al Concorso Internazionale "Niculescu" a Brașov in Romania ed il 3° premio al Concorso Internazionale "Ferencsik" organizzato dalla TV ungherese a Budapest. È stato l'unico finalista italiano laureato al Concorso Internazionale "Fitelberg" a Katowice (Polonia) ed al Concorso Internazionale "Toscanini" a Parma. Ha diretto la Sinfonica Nazionale della RAI, la Sinfonica Nazionale Ungherese, l'University of Georgia Festival Orchestra di Atlanta, la Bacău e la Brașov Philharmonie (Romania), la Jelenia Gora Symphony (Polonia), l'O.R.T. di Firenze, la “Haydn” di Bolzano, i Pomeriggi Musicali di Milano, le sinfoniche di Parma, Sanremo, Ivrea, Bari e Lecce; la Filarmonica di Torino, le Orchestre da Camera di Padova, Mantova, Torino ed altre importanti formazioni in Italia e all'estero. È stato invitato al Festival Wratislavia Cantans di Breslavia; ha diretto il “Rigoletto” al Teatro dell'Opera di Bytom e di Katowice (Polonia) e la prima esecuzione moderna dell'edizione originale de “Il mondo della Luna” di N. Piccinni all’omonimo Teatro di Bari. Ha collaborato con il Regio di Torino ed è stato Vice Direttore artistico dell'Accademia Stefano Tempia di Torino. Dalla stagione 2009/2010 è Primo Direttore Ospite dell'Orchestra Sinfonica di Rivoli. E’ docente al Conservatorio G. Verdi di Torino: dal 1978 di Musica corale e Direzione di coro e dal ‘99 è titolare della cattedra di Direzione d'orchestra.

Per la sua continua e frequente attività concertistica tra Europa e Russia, Ksenia Milas è riconosciuta come violinista dalle straordinarie capacità. E’ un’esponente di spicco della grande scuola russa e va confermandosi come una delle violiniste più talentuose della sua generazione. Ventinovenne, ha iniziato il suo percorso musicale a soli 4 anni. A 5 si è trasferita con la famiglia a S. Pietroburgo - su consiglio dei suoi insegnanti - dove è entrata a far parte della Scuola speciale per bambini particolarmente dotati del Conservatorio “Rimsky-Korsakov”: ad 8 anni ha poi debuttato come solista con la Filarmonica Statale di S. Pietroburgo. E’ stato questo l’inizio di una carriera entusiasmante ricca di successi in tutta Europa. A 9 anni ha vinto il Primo premio al Concorso Internazionale in Grecia, seguito da altri importanti riconoscimenti in Russia e all’estero. Sin da piccola ha frequentato corsi di perfezionamento con maestri di fama internazionale. Nel 2009 viene ammessa al Conservatorio di Maastricht e nel 2012 si diploma in una classe ricca di musicisti di calibro internazionale. Da allora conduce una costante attività concertistica che l’ha portata ad esibirsi nelle maggiori sale da concerto europee ed in Cina. Ha insegnato, ed insegna tuttora, in Italia ed in Francia. Suona un Violino di Bernardel del 1840.

Prezzi biglietti: intero, 15 €; ridotto 12 € (solo per Soci COOP e studenti universitari). Prezzi abbonamenti: 10 ingressi, 100 €; 10 ingressi per studenti, 20 €; 15 ingressi per iscritti ad Associazioni Musicali 120 €.

Gli abbonamenti sono prenotabili telefonicamente allo 0184 505764 e ritirabili agli uffici di Villa Zirio in Corso Cavallotti 51 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12), oppure alla biglietteria del Teatro del Casinò a partire da un’ora prima dell’inizio del concerto.

Biglietti ed abbonamenti sono anche acquistabili online direttamente sul Sito www.sinfonicasanremo.it, cliccando su “Info” e quindi su “Prezzi ed Abbonamenti”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium