/ CRONACA

CRONACA | 19 marzo 2018, 17:55

Sanremo: accensione di alcuni fumogeni durante la partita tra la Sanremese ed il Ponsacco, possibile DASPO per tre tifosi locali

Gli operatori di Polizia Scientifica hanno subito individuato gli autori.

Sanremo: accensione di alcuni fumogeni durante la partita tra la Sanremese ed il Ponsacco, possibile DASPO per tre tifosi locali

L’accensione di 4 fumogeni durante la partita tra l’Unione Sanremo e della F.C. Ponsacco 1920 rischia di costare cara a 3 tifosi della Sanremese. Gli operatori di Polizia Scientifica hanno subito individuato gli autori. 

L'episodio si è verificato nella giornata di ieri, quando si è disputata la partita valevole per il campionato interregionale di serie D che ha visto contrapposte le squadre dell’Unione Sanremo e della F.C. Ponsacco 1920. Altra partita a rischio, dopo lo sconto che l’Imperia e l’Albenga, che ha visto impiegato un considerevole numero di uomini delle forze dell’ordine. Il Questore di Imperia Cesare Capocasa aveva previsto un delicato dispositivo di ordine pubblico volto a prevenire ogni possibile risvolto negativo per l’ordine e la sicurezza pubblica. 

Un incontro quello tra Sanremese e Ponsacco attenzionato sin dall’arrivo dei tifosi ospiti, circa 300. I controlli hanno preso il via già all’uscita del casello autostradale. Grazie a questa azione di filtraggio sono stati fatti arrivare allo stadio in piccoli gruppi, onde evitare ogni possibile attrito con gli altri tifosi. L'accessione dei fumogeni è avvenuta per mano di tre appartenenti alla tifoseria locale. Adesso, grazie al supporto delle telecamere presenti nello stadio, i tre identificati potrebbero essere raggiunti dalla misura amministrativa del D.A.S.P.O., stante la violazione delle norme sulla sicurezza da tenere in occasione di manifestazioni sportive.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium