/ Cronaca

Cronaca | 19 marzo 2018, 17:40

Da Genova a Barcellona in pullman con biglietti e documenti falsi. Tre stranieri patteggiano un anno di reclusione

Da una prima occhiata agli agenti è risultato subito che sia il titolo di viaggio che i documenti in possesso dei tre, assistiti dagli avvocati Luca Ritzu, Alessandro Gallese e Sonia Glorio, fossero contraffatti

Da Genova a Barcellona in pullman con biglietti e documenti falsi. Tre stranieri patteggiano un anno di reclusione

Da Genova a Barcellona in pullman, però con biglietti e documenti falsi. È finita a Ventimiglia l’avventura per tre uomini africani, due della Sierra Leone e uno della Nigeria, arrestati dalla Polizia salita sul mezzo per un controllo a Ventimiglia.

Da una prima occhiata agli agenti è risultato subito che sia il titolo di viaggio che i documenti in possesso dei tre, assistiti dagli avvocati Luca Ritzu, Alessandro Gallese e Sonia Glorio, fossero contraffatti. Tuttavia, non è stato possibile chiarire se la contraffazione sia stata fatta a opera della stessa mano, né se i tre si conoscessero.

Questa mattina, davanti al giudice Laura Russo e al Pubblico Ministero Lorenzo Fornace, tutti e tre hanno patteggiato un anno, pena sospesa.  

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium