/ CRONACA

CRONACA | 15 marzo 2018, 11:23

Imperia: processo autopsie fantasma, terminato il dibattimento con l'ascolto dei testimoni della difesa

Il processo è stato rinviato a giovedì prossimo, 22 marzo, per la requisitoria del Pubblico Ministero Grazia Pradella, che al termine dell'udienza formulerà le richieste di pena.

Imperia: processo autopsie fantasma, terminato il dibattimento con l'ascolto dei testimoni della difesa

Si è concluso il dibattimento del processo a carico dell'ex primaria della struttura complessa di medicina legale Simona Del Vecchio, imputata per truffa ai danni dello Stato, falsità ideologica e peculato, per il caso delle cosiddette autopsie fantasma.

Nel corso dell'udienza lampo di questa mattina sono stati ascoltati gli ultimi testimoni della difesa, chiamati in aula dall'avvocato della dottoressa Simona Del Vecchio. I testimoni, tutti medici, hanno ricostruito le procedure relative alla compilazione dei certificati necroscopici che, secondo l'accusa, sarebbero stati compilati dalla dottoressa senza che venissero effettuate le autopsie ai pazienti deceduti. Uno dei testi, ha riferito spontaneamente di conoscere la dottoressa come una persona colta e intelligente, prima che venisse interrotto dal presidente del collegio Donatella Aschero.

Il processo è stato rinviato a giovedì prossimo, 22 marzo, per la requisitoria del Pubblico Ministero Grazia Pradella, che al termine dell'udienza formulerà le richieste di pena.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium