/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. saranno disponibili a partire dal 70° giorno (intorno al 20...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 13 marzo 2018, 11:59

Ventimiglia: i residenti di Roverino incontrano Sindaco e Prefetto, Ioculano “Ho chiesto che si ricominci a fare degli interventi di pulizia in maniera continua, fino a stancarli”

Stamattina le prime operazioni di pulizia con la rimozione di alcune auto francesi abbandonate nel parcheggio di Roverino e utilizzate come ricovero dai migranti che gravitano lungo il Roja.

Si è svolto ieri sera, pressa la Sala Consigliare del Comune di Ventimiglia l’incontro tanto atteso fra alcuni rappresentanti del quartiere Roverino, il Prefetto Silvana Tizzano e il Sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano. 

Sulla riunione è stato mantenuto grande riserbo, domani sera i residenti di Roverino si incontreranno alle 20.30, di fronte al parcheggio di via Tenda, per discuterne e confrontarsi insieme. 

“Ho chiesto che si ricominci a fare degli interventi di pulizia in maniera continua - spiega il Sindaco di Ventimiglia al nostro giornale - che possano servire a stancarli.” Interventi che sono partiti, da parte del comune, già questa mattina: “Sono state rimosse delle auto francesi abbandonate nel parcheggio di Roverino - continua il primo cittadino - e utilizzate come ricovero dai migranti che gravitano lungo il Roja.”

Non si è parlato, dunque, di una vera e propria operazione di sgombero, ma si tenta nuovamente la via degli interventi di pulizia serrati che possano disincentivare le persone a sostare sotto il cavalcavia.

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore