POLITICA
giovedì 08 marzo 2018, 15:20

Elezioni Politiche 2018: il commento dell'ex Assessore di Sanremo Umberto Bellini

“Tra questi estremismi si muove un’area fatta da ciò che resterà del Pd della parte più ragionevole, di Forza Italia, da moderati centristi e da coloro che non vogliono cadere nelle mani di populisti xenofobi anti europeisti ed anti solidali".

“Lega e Movimento 5 Stelle sono gli indiscussi vincitori di queste elezioni. Avendo nel frattempo sostituito ai puzzolenti terroni gli invasori neri i primi hanno giocato e speculato sulle irrazionali paure della gente mentre i secondi hanno goduto della scelta disperata di un meridione in crisi che ha creduto in promesse non realizzabili”.

E’ questo il parere dell’ex Assessore e Consigliere comunale di Sanremo, Umberto Bellini, che prosegue: “Per parlare del nostro territorio la Lega ha ottenuto un ottimo risultato figlio della ‘Linea Toti’ di cui, il pluriennale segretario provinciale di Forza Italia, è un entusiasta fautore. ‘Linea Toti’ che, come ho già dichiarato in altre occasioni, altro non è che la sottomissione alla Lega insieme con la quale questi auspicava di fondersi in un partito unico. Risultato nel risultato, la Lega è il primo partito ad Imperia, roccaforte di Forza Italia che, a questo punto, ritengo dovrebbe indire un congresso straordinario e chiedere agli iscritti se sono d’accordo sull’operato”.

“Tra questi estremismi si muove un’area fatta da ciò che resterà del Pd della parte più ragionevole, di Forza Italia, da moderati centristi e da coloro che non vogliono cadere nelle mani di populisti xenofobi anti europeisti ed anti solidali (dimenticando che nel dopoguerra proprio noi italiani fummo costretti ad essere migranti economici) e l’esistenza di questa area spero muova i primi passi nelle prossime elezioni amministrative della nostra provincia. Nella nostra città questa amministrazione è già espressione di questa realtà è ritengo doveroso attivarsi affinché venga rafforzata per competere da una posizione di forza contro gli estremisti”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
SU