/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. saranno disponibili a partire dal 70° giorno (intorno al 20...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 08 marzo 2018, 13:25

Avevano rubato verde ornamentale ad Agaggio: condannati oggi padre e figlio in tribunale

Un terzo componente della famiglia ha chiesto la messa alla prova ed il caso è stato stralciato. I tre avevano precedenti specifici e, padre e figlio dovranno scontare 10 mesi e 20 giorni di reclusione.

Padre e figlio, L.A ed E.A. 64 e 28 anni di origini albanesi, sono stati condannati a 10 mesi e 20 giorni di reclusione, per il reato di furto aggravato in concorso. I due, difesi dall'avvocato Ramadan Tahiri, insieme ad un altro figlio del 64enne, sono stati sorpresi il 29 ottobre scorso dai Carabinieri mentre asportavano da un terreno privato in frazione Agaggio Superiore a Molini di Triora, sei fasci di pianta ornamentale del tipo ‘hedera elix’, del peso complessivo di 150 kg. per un valore di circa 800 euro.

I tre avevano già nascosto i fasci all’interno di un furgone di loro proprietà e si stavano apprestando a lasciare il paese quando i Carabinieri che pattugliavano la zona, li hanno notati mentre recideva gli ultimi rami nel terreno. I tre, già in passato si erano resi protagonisti di episodi analoghi.  Il caso dell’altro figlio è stato stralciato perché è stata chiesta per lui la messa alla prova.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore