/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 24 febbraio 2018, 16:58

Sanremo: successo per il primo incontro della rassegna letteraria 'La cura delle parole' (foto)

L'evento ha visto protagonista la scrittrice e giornalista Monica Lanfranco presentata da Daniela Cassini mentre l'introduzione è stata affidata al professor Antonio Panizzi

Sanremo: successo per il primo incontro della rassegna letteraria 'La cura delle parole' (foto)

Sala Ranuncolo (al Palafiori) colma, pubblico attento, relatrice coinvolgente. E' partita con il botto la rassegna letteraria 'La cura delle parole' organizzato dalla scuola Aicardi-Ruffini in collaborazione con il Cid, Centro iniziativa donne di Sanremo.

Il primo incontro ha visto protagonista la scrittrice e giornalista Monica Lanfranco presentata da Daniela Cassini mentre l'introduzione è stata affidata al professor Antonio Panizzi. Sono intervenute anche le professoresse Manuela Ormea e Ilaria Caldirola. La relatrice ha polarizzato l'attenzione della platea con una dissertazione sull'importanza dell'uso della parola, su ciò che un termine sa suscitare rispetto a un altro, su come oggi, attraverso linguaggi sempre meno accurati, si tenda a trascurare l'importanza della parola con conseguenti negativi riflessi sulla comunicazione, uno dei cardini dell'esistenza e della coesistenza dell'uomo. Fatalmente, vista la nota militanza della Lanfranco, la platea è intervenuta su temi femministi. Così su quello, recentissimo, della denuncia di molestie sessuali che sta avenfo una risonanza mondiale, sulle varie posizioni assunte e, ancora, sugli amori tossici e i femminicidi. Fra gli interventi del pubblico molto aprezzati quelli di un novantaduenne e di un diciottenne. Il primo, Alfredo Schiavi, che ha operato nell'editoria e conosciuto Sibilla Aleramo (se vogliamo la prima scrittrice femminista, autrice di 'Una donna'), ha rivelato un gossip frutto di una confidenza che la scrittrice gli fece a proposito di un incontro con Gabriele D'Annunzio. Il secondo ha spiegato il suo disagio quando in famiglia, anche se solo per scherzo, si sminuiva la donna rispetto all'uomo.

I prossimi incontri, sempre alle 16.30 e di venerdì al Palafiori di Sanremo, avverranno il 9 marzo con Luigi Surdich, il 16 con Enrico Testa e il 23 con Simona Morando. Docenti (e scrittori) dell'Università di Genova. Gli appuntamenti sono gratuiti e organizzati dal Dipartimento di letteratura italiana dell'istituto Ruffini-Aicardi, e segnatamente dal professor Antonio Panizzi (con la collaborazione delle colleghe (Ormea, Caldirola e Jacona) e il dirigente scolastico Giuseppe Monticone, già insegnante di Lettere.  Possono partecipare tutti gli appassionati di letteratura. Per gli insegnanti le conferenze avranno valore di aggiornamento, così come richiesto dal Miur. Agli insegnanti sarà poi rilasciato un attestato di partecipazione.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium