/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. saranno disponibili a partire dal 70° giorno (intorno al 20...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

| sabato 24 febbraio 2018, 20:45

Maltempo: in attesa del gelo sulla nostra provincia il vento di caduta porta le temperature a livelli elevati

La temperatura più alta si è registrata ad Imperia e Sanremo con 16 gradi, anche se sono state ancora più alte a Genova e Rapallo con 20. Le altre temperature massime di questa sera, nella nostra provincia, sono state: Poggio Fearza -2, Colle di Nava 2, Gouta 4, Triora 7, Passo Ghimbegna 8, Airole e Pieve di Teco 10, Ventimiglia e Dolcedo 14.

Dopo la conclusione delle precipitazioni nevose nelle zone interne e delle deboli piogge lungo le coste centrali, ma soprattutto in attesa del calo termico previsto per domani, la provincia di Imperia sta vivendo una serata strana sul piano delle temperature.

Sono infatti cresciute in modo smisurato per il vento di caduta che si è abbattuto sull’imperiese. Temperature che hanno raggiunto in serata punte di 16 gradi, dopo un sabato d’attesa. Vero protagonista continua ad essere il vento, forte settentrionale anche senza le raffiche che si sono verificate nel corso dell’ultima notte. Il mare è agitato con moto ondoso in diminuzione.

La temperatura più alta si è registrata ad Imperia e Sanremo con 16 gradi, anche se sono state ancora più alte a Genova e Rapallo con 20. Le altre temperature massime di questa sera, nella nostra provincia, sono state: Poggio Fearza -2, Colle di Nava 2, Gouta 4, Triora 7, Passo Ghimbegna 8, Airole e Pieve di Teco 10, Ventimiglia e Dolcedo 14.

Ricordiamo che è stata emanata un'allerta gialla per neve sui comuni costieri e nell’entroterra, da mezzanotte alle 13. Sotto le previsioni.

DOMANI: una discesa di aria fredda di origine artica porta un deciso e significativo calo delle temperature. Prevediamo al mattino nubi irregolari associate a precipitazioni residue di debole intensità sul centro-Levante a carattere nevoso nell'entroterra; non si escludono spolverate sulle coste. Nubi in dissolvimento nel pomeriggio e sereno la sera Venti da Nord, Nord-Est forti o di burrasca. Mare mosso o molto mosso, localmente agitato sull'estremo Ponente. Segnalazioni di protezione civile: neve, gelate diffuse, elevato disagio per freddo, venti di burrasca. Temperature in diminuzione.

LUNEDI’: una bella giornata serena, all'insegna del freddo intenso e pungente. Venti settentrionali forti o di burrasca, in calo fino a moderati o forti. Mare mosso o molto mosso a Ponente, in calo fino a poco mosso o mosso. Segnalazioni di protezione civile: gelate diffuse, elevato disagio per freddo, venti di burrasca. Temperature ancora in diminuzione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore