/ Attualità

Attualità | 24 febbraio 2018, 18:41

Fra un mese spiagge sistemate e pienamente fruibili a Nizza che anticipa: nella nostra provincia?

La Pasqua “bassa” e una serie di grandi manifestazioni di forte richiamano alla base della decisione di procedere entro marzo. Sperando che il mare sia clemente.

Fra un mese spiagge sistemate e pienamente fruibili a Nizza che anticipa: nella nostra provincia?

Con la Pasqua, che quest’anno è bassae arriva molto presto, “anticipano” , a Nizza, anche i tempi di sistemazione delle spiagge. Sia di quelle private, sia di quelle pubbliche. Queste ultime dovrebbero essere a puntino, mareggiate sempre possibili a parte, entro metà marzo.

La data che si sono dati i funzionari che si occupano della sistemazione del litorale è quella del 15 marzo, quando dovrebbero essere sistemati i punti di soccorso. Anche le cinque scale metalliche, che consentono di accedere a diversi punti della spiaggia e che, almeno in parte, lo scorso anno non erano state sistemate a causa dei lavori di miglioramento e di messa in sicurezza della Promenade des Anglais, verranno installate nei primi giorni di aprile. Tutto pronto, dunque, per attendere i turisti del week end di Pasqua, dopo che, già da  Carnevale, si è assistito ad un vero e proprio bagno di folla.

Tante persone, soprattutto molti asiatici, con coreani, giapponesi e cinesi in primissima posizione. Ora Nizza assumerà un’impronta estiva con le spiagge sistemate e pronte ad accogliere i bagnanti e a offrire la possibilità di una tintarella. Lavori a pieno ritmo anche per rimettere in sesto i ristoranti che si affacciano sulla spiaggia: gli ultimi giorni di carnevale, se il clima sarà clemente, consentiranno di dare l’avvio alla stagione.

Poi, in sequenza, ci penseranno la festa della donna, la Parigi-Nizza e la Pasqua a creare grosse opportunità turistiche e a dare il benvenuto a quanto sceglieranno la Costa Azzurra come meta delle escursioni primaverili. Con otto chilometri di spiagge, di cui cinque chilometri gratuiti, dotate di docce, di acqua corrente, di punti di soccorso e anche, in molti casi, di toilettes, Nizza si rivela la regina, fra le grandi città turistiche, per la capacità di offrire così tanti spazi pubblici in riva al mare.

In provincia di Imperia quando partiranno i lavori di sistemazione delle spiagge? Tutti gli anni si parla molto della sistemazione degli arenili, molti dei quali sono spesso purtroppo abbandonati a se stessi, in assenza di protezioni dalla forza del mare, che li erode e li riduce anno dopo anno. Anche se i prossimi saranno i giorni più freddi dell'anno, nel 2018 con la Pasqua 'bassa' ci sarà la possibilità di vivere giornate più miti. Non è quindi da escludere che molti turisti decidano di trascorre un periodo di vacanza sulla riviera di ponente.

Sarà quindi necessario un intervento rapido, visto che mancano poche settimane all'arrivo della primavera, quando le spiagge dovranno essere pronte ad accogliere i visitatori, in attesa dell'estate, periodo clou per il turismo rivierasco.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium