/ CRONACA

CRONACA | 23 febbraio 2018, 12:29

Automobilisti italiani, attenzione in Costa Azzurra: arrivano i 'Super Radar' che controllano tutto

Non solo monitorano la velocità, ma è anche in grado di controllare l'uso della cintura o del telefono durante la guida.

Automobilisti italiani, attenzione in Costa Azzurra: arrivano i 'Super Radar' che controllano tutto

Un autovelox di nuova generazione è stato testato dall'inizio di febbraio a Marsiglia e molti sui ‘colleghi’, potrebbero essere installati anche in Costa Azzurra.

Questi ‘Super Radar’, come vengono chiamati in Francia, non solo monitorano la velocità, ma è anche in grado di controllare l'uso della cintura o del telefono durante la guida. E’ chiamato Mesta Fusion ed è già in prova sulle strade transalpine.

Sarà in grado di controllare la velocità di 32 veicoli contemporaneamente su 8 corsie di traffico, con una fotocamera ad alta risoluzione e un flash potente, senza errori o dubbi e persino distinguere i tipi di veicoli.

Sarà anche in grado di rilevare il traffico su divieti di accesso, sorpassi vietati, distanze di sicurezza, bassa velocità, obblighi di svoltare o attraversamenti della linea di mezzeria.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium