/ CRONACA

CRONACA | 21 febbraio 2018, 12:54

Ventimiglia: trovato al confine con un kg di cocaina, colombiano condannato a quattro anni di carcere

Immediato era scattato l’arresto. L’uomo si trova attualmente in carcere a Imperia. Questa mattina, davanti al giudice Anna Bonsignorio, si è svolto il processo con rito abbreviato, come da richiesta del legale difensore Davide Lamonica al termine del quale il colombiano è stato condannato

Ventimiglia: trovato al confine con un kg di cocaina, colombiano condannato a quattro anni di carcere

E’ stato condannato a quattro anni di carcere, e una pena di 14mila euro, J. C. O. O. quarantasettenne colombiano, residente in Spagna, trovato dall'unità cinofila della Guardia di Finanza lo scorso 17 giugno con un chilo di cocaina purissima nascosta dentro tre involucri avvolti nel cellophane e posizionato vicino al serbatoio della sua auto, a Ventimiglia, mentre provava a varcare il confine.

Immediato era scattato l’arresto. L’uomo si trova attualmente in carcere a Imperia. Questa mattina, davanti al giudice Anna Bonsignorio, si è svolto il processo con rito abbreviato, come da richiesta del legale difensore Davide Lamonica al termine del quale il colombiano è stato condannato.

Il giudice ha riconosciuto attenuanti generiche, come il fatto che l’uomo fosse incensurato in Italia, per questo lo ha condannato a una pena inferiore a quella richiesta dal Pubblico Ministero Barbara Bresci, ovvero di cinque anni e quattro mesi.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium