/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 21 febbraio 2018, 08:39

Primo grande freddo da stanotte sulla nostra provincia: temperature rigide ma caleranno ancora fino a lunedì

Picco minimo a Poggio Fearza con -9. Da oggi attenzione al vento forte ed al mare molto mosso Non sono escluse precipitazioni nevose anche a bassa quota. Temperature che continueranno a diminuire.

Primo grande freddo da stanotte sulla nostra provincia: temperature rigide ma caleranno ancora fino a lunedì

E’ iniziato il periodo del ‘grande freddo’ in arrivo dall’Est europeo che dovrebbe vedere il suo culmine lunedì prossimo, anche nella nostra provincia. Già da oggi prestare grande attenzione al forte vento ed alle gelate notturne nell’entroterra

Nelle prossime ore continuerà il regime di flusso da Nord con venti forti o di burrasca molto rafficati, che porteranno temperature rigide. Il cielo sarà irregolarmente o poco nuvoloso, con prevalenza di sole sulle costa. Ma torniamo alle temperature che, in attesa del brusco abbassamento, sono già particolarmente fredde. Il punto minimo, come sempre spetta a Poggio Fearza con -9 gradi, seguita da Gouta con -3, Pieve di Teco e Colle d’Oggia con -2, Col di Nava, Rocchetta Nervina e Triora con -1 e Passo Ghimbegna a quota 0. Temperature positive, ma sempre freddissime a: Dolcedo 1 ed Airole 2 mentre sulla costa si sale leggermente: Ventimiglia 4, Sanremo ed Imperia 7, Diano Castello 8.

Nel corso della giornata saranno possibili precipitazioni a carattere di spolverate nevose a fondovalle e deboli nevicate sui rilievi. Venti in ulteriore aumento fino a generalmente forti dai quadranti settentrionali, localmente di burrasca, con locali raffiche fino a 80/100 km/h. Mare in ulteriore aumento fino a molto mosso per onda da Nord-Est, localmente agitato al largo.

Domani le correnti Nord-Orientali continueranno a interessare la nostra provincia, con nuvolosità tra irregolare e diffusa. Addensamenti più consistenti nelle zone interne con deboli precipitazioni a carattere di spolverata o debole nevicata, con quota neve sui 200-400 metri. Ancora venti forti con locali raffiche di burrasca da Nord o Nord Est.

Venerdì dovremmo avere una giornata di tregua ma ancora attenzione al forte vento ed alle temperature in calo. Sabato invece cielo coperto con probabili precipitazioni. Domenica lieve miglioramento e temperature stentato aumento. Lunedì, con cielo irregolarmente nuvoloso e venti ancora forti, è previsto un nuovo brusco calo delle temperature.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium