/ CRONACA

CRONACA | 21 febbraio 2018, 07:41

Dianese colpito a morte nell'ottobre scorso durante una battuta di caccia: multato Luigi Maule

La multa è stata comminata a Maule, perché il codice prevede che non si possa sparare ad una distanza inferiore ai cinquanta metri da una strada.

Dianese colpito a morte nell'ottobre scorso durante una battuta di caccia: multato Luigi Maule

E’ stato multato Luigi Maule, il 25enne di Bardineto che nell’ottobre scorso, durante una battuta al cinghiale, ha colpito a morte Roberto Viale, 59enne di Diano Marina.

Secondo i Carabinieri Forestali si è trattato di una tragedia che poteva essere evitata, come scrivono oggi Stampa e Secolo. La multa è stata comminata a Maule, perché il codice prevede che non si possa sparare ad una distanza inferiore ai cinquanta metri da una strada.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium