/ AL DIRETTORE

AL DIRETTORE | 20 febbraio 2018, 13:33

Sanremo: cambio di viabilità di via Galileo Galilei, il punto di vista di un lettore

"E’ ora che a Sanremo si affronti il problema traffico in modo serio..."

Sanremo: cambio di viabilità di via Galileo Galilei, il punto di vista di un lettore

“Buongiorno vorrei premettere ai due lettori che sostengono che solo i commercianti sono contrari all’inversione di via G. Galilei, che il sottoscritto non è assolutamente un commerciante, o parente di essi, ma solo un residente che vede le mamme con i loro bimbi in via Galilei, corso Inglesi, che passano sulla strada con le auto che sfrecciano sfiorando le carrozzine per la mancanza di marciapiede che vengono lavate letteralmente poiché nei giorni di pioggia la strada si trasforma in un lago… e sono una persona che ragiona, in particolare mi chiedo perchè per opere che cambierebbero veramente il volto del traffico di Sanremo (Rotonda della foce, rotonda dal tennis, rotonda di S.martino e in particolare la viabilità di Portosole con la apertura di via Vesco che attendiamo da 40 QUARANTA ANNI e che alcuni privati bloccano) non si fa nulla? Senza parlare degli assurdi marciapiedi in pietra larghi 9 metri in corso Mombello che non servono a nessuno. E’ ora che a Sanremo si affronti il problema traffico in modo serio, e che una volta per tutte si finisca questa benedetta Aurelia Bis che risolverebbe tutti i problemi. Emilio B.”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium