/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 19 febbraio 2018, 19:28

Imperia: altri ex sette titolari di posti barca denunciati da Go Imperia per occupazione abusiva di area demaniale

La vicenda è legata all’inchiesta della Procura che vede indagati altri 84 ex titolari, ed è riferita al passaggio di consegne tra la Porto di Imperia Spa, società dichiarata fallita dal tribunale di Imperia, (mentre la Corte d’Appello di Genova ha ribaltato la sentenza ndr), e la Go Imperia, la società che oggi gestisce lo scalo

Altri sette ex titolari di posti barca sono stati denunciati da Go Imperia per occupazione abusiva di area demaniale. La vicenda è legata all’inchiesta della Procura che vede indagati altri 84 ex titolari, ed è riferita al passaggio di consegne tra la Porto di Imperia Spa, società dichiarata fallita dal tribunale di Imperia, (mentre la Corte d’Appello di Genova ha ribaltato la sentenza ndr), e la Go Imperia, la società che oggi gestisce lo scalo.

A quel punto era decaduta la concessione demaniale nei confronti della Porto di Imperia, per cui è iniziata una lunga battaglia tra la Go Imperia e i titolari dei posti barca a cui era stato proposto un accordo per un nuovo contratto di gestione. Alcuni di essi lo hanno sottoscritto, altri no. Questi ultimi sono finiti nel mirino degli inquirenti per occupazione abusiva di suolo demaniale.




Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore