/ POLITICA

In Breve

martedì 25 giugno

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 12 febbraio 2018, 20:56

Imperia: il Consiglio fa mancare il numero legale, ma del Pd esce solo la capogruppo Mezzera

L’epilogo era stato ampiamente annunciato. Il Sindaco Carlo Capacci, che ormai può contare su numeri esigui dalla sua, dopo aver incassato la bocciatura dell’assise sulla pratica dei rifiuti alla quasi unanimità, ha dovuto assistere impotente all’abbandono della discussione da parte dei Consiglieri

Imperia: il Consiglio fa mancare il numero legale, ma del Pd esce solo la capogruppo Mezzera

Alla fine è mancato il numero legale, e il Consiglio Comunale di Imperia è terminato con largo anticipo, prima che iniziasse la discussione su un debito fuori bilancio relativo a una sentenza sfavorevole al Comune del Tar.

L’epilogo era stato ampiamente annunciato. Il Sindaco Carlo Capacci, che ormai può contare su numeri esigui dalla sua, dopo aver incassato la bocciatura dell’assise sulla pratica dei rifiuti alla quasi unanimità (Leggi QUI), ha dovuto assistere impotente all’abbandono della discussione da parte dei Consiglieri.

Tuttavia, non è andata come previsto. Dei consiglieri del Partito Democratico, che un tempo costituivano gran parte della maggioranza, ad abbandonare l’aula è stata solo la capogruppo Gianfranca Mezzera. Gli altri presenti al momento della discussione della pratica: Oliviero Olivieri, Fiorenzo Marino, Chiara Corinni e Silvano Anfossi sono invece rimasti in aula.

IL CONTEGGIO DEL NUMERO LEGALE PARTE 1



Eravamo d’accordo per uscire tutti”, ha detto la capogruppo ai giornalisti presenti. Crisi anche tra i Dem?

No, all’occorrenza, a parte il sottoscritto, perché non sono mai uscito dal Consiglio, avremmo fatto mancare il numero legale, e comunque sarebbe cambiato poco perché avremmo bocciato la pratica, perché siamo all’opposizione. Il Sindaco ne prenda atto”, ha spiegato Olivieri a Sanremo News al termine del Consiglio.

Erano presenti al momento del conteggio del numero legale, effettuato per due volte a distanza di dieci minuti dal segretario generale Rosa Puglia, solo il Sindaco Carlo Capacci, il presidente del Consiglio Comunale Diego Parodi, Oliviero Olivieri, Fiorenzo Marino, Chiara Corinni, Silvano Anfossi, Alessandro Savioli, Fulvio Balestra, Antonio Russo, Paolo Re, Natalia Riccò, Giovanni Lazzarini, Roberto Saluzzo, Giuseppe Fossati, Gianfranco Grosso e Mauro Servalli.

IL CONTEGGIO DEL NUMERO LEGALE PARTE 2


Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium