/ CRONACA

CRONACA | 12 febbraio 2018, 19:30

Imperia: il Sindaco stoppa l'ingresso del Comune in Rivieracqua, "Il presidente ha detto che a oggi manca la contabilità"

Imperia: il Sindaco stoppa l'ingresso del Comune in Rivieracqua, "Il presidente ha detto che a oggi manca la contabilità"

"Il presidente del consiglio d'amministrazione di Rivieracqua ha dichiarato che ad oggi manca la contabilità della società, per questo non ritengo opportuno versare le quote entrare come Comune in Rivieracqua". Lo ha dichiarato alcuni minuti fa in Consiglio Comunale il Sindaco di Imperia Carlo Capacci.

Nell'ambito della discussione sulla pratica in discussione sulla modifica della delibera sui rifiuti, la capogruppo Pd Gianfranca Mezzera aveva chiesto al primo cittadino se, in virtù del ritiro dell'istanza di fallimento di Amat nei confronti di Rivieracqua, il Comune avesse versato le quote per l'ingresso in società.

Il Sindaco ha però chiesto prudenza in virtù di quanto avrebbe dichiarato il presidente della società Gian Alberto Mangiante, subentrato a Massimo Donzella travolto dalla vicenda che lo ha portato a essere indagato dalla Procura insieme a tutto l'ex cda.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium