/ FESTIVAL DI SANREMO

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

FESTIVAL DI SANREMO | domenica 11 febbraio 2018, 11:40

"Sanremo E..." il punto di Piero Campisi: "Cala il sipario su un Sanremo da standing ovation!"

Dopo la partecipazione al dopofestival insieme a Piero Chiambretti, l'eclettico produttore ha aperto su Facebook la pagina "Musica E...", punto di riferimento per gli appassionati nazionali e internazionali

Si chiude il sipario della 68° edizione del Festival della canzone italiana.

Direi un Sanremo da standing ovation! Cosa si può volere di più da una kermesse che ha registrato ogni sera share da ascolti record? I dati promuovono il buon lavoro affidato al direttore artistico Claudio Baglioni che ha posto al centro del festival “la canzone, con testi significativi e composizioni musicali armoniose, interpretate da artisti giovani e big di grande spessore artistico” come sorgente naturale di questa straordinaria edizione.

Un festival pieno di emozioni e commozioni, critiche e apprezzamenti con anticonformismi istituzionali che hanno saputo legare con più semplicità il contatto tra il telespettatore e il limpido scorrere della programmazione musicale di ogni sera con grande armoniosità.

Ore davanti alla tv a seguire le serate o in teatro dal vivo senza mai stancarsi. Merito al dettagliato lavoro dell’artista – direttore Baglioni che ha voluto impartire la sua dottrina artistica, una vera innovazione al festival, regalando a questa kermesse la vera immagine e valore della canzone italiana, senza dimenticare l’importanza dell’amarcord, attraverso il ricordo alla memoria di chi nel passato ha lasciato alla storia opere musicali indelebili che molte generazioni hanno apprezzato e che oggi ne fanno la grande storia della canzone italiana.

Viva la canzone italiana, viva il festival di Sanremo!

Piero Campisi

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore