/ Cronaca

Cronaca | 24 gennaio 2018, 15:47

Sanremo: false addette Amaie cercano di introdursi in un appartamento di via Zeffiro Massa

Le raccomandazioni dell'azienda per evitare truffe

Sanremo: false addette Amaie cercano di introdursi in un appartamento di via Zeffiro Massa

Due ragazze, sedicenti addette Amaie/Sanremoluce, hanno tentato di introdursi in un’abitazione di via Zeffiro Massa. Al rifiuto del proprietario, hanno spiegato che si sarebbe trattato di una verifica della regolarità delle bollette e che avrebbero segnalato il rifiuto da parte dell’utente all’azienda.

Al fine di evitare possibili truffe l’Amaie avvisa che: l’azienda gestisce l’acquedotto e la distribuzione elettrica di Sanremo e si presenta sempre come Amaie, o come Sanremoluce che è un proprio marchio commerciale; l’Amaie non esegue analisi dell’acqua all’interno delle abitazioni; l’Amaie non incassa direttamente le bollette al domicilio dei propri clienti e non esegue verifiche sulle proprie bollette, contratti o altro; il personale Amaie indossa abbigliamento portante il marchio aziendale ed espone il proprio tesserino personale di riconoscimento.

Dicono dall’azienda: “Qualora si presentassero dubbi, invitiamo tutti a rivolgersi direttamente ad Amaie al fine di evitare spiacevoli episodi”.

Amaie è disponibile allo 0184 538231 per la segnalazione di guasti elettirici e all’800 410344 per la segnalazione di guasti idirici.

Dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 16.30 dal lunedì al giovedì e dalle 8 alle 13 del venerdì è anche disponibile il numero verde commerciale 800 331 331.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium