/ Cronaca

Cronaca | 24 gennaio 2018, 16:59

Imperia: verso la sentenza il processo sull'Autofiori. La difesa nomina un nuovo testimone

La discussione è stata rinviata al 21 marzo, ma prima della sentenza sarà probabilmente necessaria una nuova udienza per le arringhe difensive ed eventuali repliche del Pm

Imperia: verso la sentenza il processo sull'Autofiori. La difesa nomina un nuovo testimone

Si avvicina la fine del lungo dibattimento al processo che si tiene in tribunale a Imperia che vede imputati, con l’accusa di turbativa d’asta i dirigenti dell’Autostrada dei Fiori Francesco Ferrari, Federico Lenti – all’epoca direttore tecnico – e Giacomo Massa, oltre agli imprenditori Gianfranco Varano, amministratore della “Icoel” e Marco Bianchini, amministratore della “Intercostruzioni”.

A processo era finito anche l’ex amministratore delegato di Autofiori Alfredo Borchi, scomparso improvvisamente lo scorso 27 settembre dopo essere stato colto da un malore. 

Nel corso dell’udienza di questa mattina sono stati ascoltati due testimoni. Il Pubblico Ministero Marco Zocco ha inoltre sostenuto l’esame di Ferrari, mentre un altro testimone, l’ex segretario del cda di Autofiori, l’avvocato Pier Giacomo Raimondi, è stato indicato dalle difese come controprova di un altro teste sentito oggi.

La discussione è stata rinviata al 21 marzo, ma prima della sentenza sarà probabilmente necessaria una nuova udienza per le arringhe difensive ed eventuali repliche del Pm.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium