/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

Parrot Bebop 2 con skycontroller, visore, 16 eliche di ricambio, un telaio nuovo due batterie di cui una maggiorata...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | sabato 20 gennaio 2018, 17:53

Arma di Taggia: palma crolla su un tetto in Viale delle Palme, le scuse dell’Assessore Cava “Daremo assistenza a chi ha subito il danno” (Video)

“Avremmo potuto fare l’intervento prima. Ora il primo passo per la riqualificazione del viale”

La palma caduta su una palazzina in Viale delle Palme

Ha fatto molto discutere nei giorni scorsi il crollo di una palma che, spinta dal forte vento, si è abbattuta sul tetto di una palazzina in Viale delle Palme.
Dalle immagini che abbiamo pubblicato il giorno del crollo era palese come la palma fosse ormai morta da tempo, colpita dal ‘punteruolo rosso’. Il tronco, infatti, si presentava praticamente vuoto. E molti residenti ci hanno riferito di aver più volte segnalato la precarietà dell’arbusto al Comune.

Oggi, a margine dell’inaugurazione del parco giochi del viale, l’Assessore ai lavori Pubblici Lucio Cava è intervenuto anche riguardo ai progetti per il Viale delle Palme, con un pensiero per chi ha subito i danni dovuti al crollo della palma: “A loro vanno le nostre scuse, potevamo fare prima l’intervento. Ora daremo tutta l’assistenza possibile a coloro che hanno subito danni”.

E poi la conferma dei lavori previsti in zona: “In questi giorni abbiamo iniziato i lavori rimuovere le palme morte e mettere in sicurezza la zona, è il primo passo per la riqualificazione del viale. Un lavoro inserito nel piano triennale per riqualificare questa zona che ne ha bisogno ed è un fiore all’occhiello del centro”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore