/ APPUNTI DI LIBERESO

Che tempo fa

Cerca nel web

APPUNTI DI LIBERESO | 16 gennaio 2018, 00:00

Una tazza di tè con il giardiniere di Calvino

Libereso in questo appunto indica alcuni succedanei del tè e suggerisce alcune tisane da provare

Una tazza di tè con il giardiniere di Calvino

Dopo aver parlato dei succedanei del caffè, alcuni lettori ci hanno sollecitato la pubblicazione di quelli del tè, la bevanda ottenuta da un infuso o decotto con le foglie di una pianta, la Camellia sinesi, che viene coltivata principalmente in Cina, India, Sri Lanka, Giappone e Kenya.

Con il termine "tisana"  si indica una bevanda ricavata da un'infusione che contiene frutta o erbe diverse dalla Camellia sinensis.

Libereso ricorda che non bisogna eccedere nel consumo del tè perché contiene sostanze stimolanti del sistema nervoso come la caffeina, la teanina, la catechina, la teobromina e teofillina, anche se gli effetti variano molto in relazione al tipo di tè ed anche dalla temperatura e dalla durata dell’infusione.

Ecco inseriti all'interno del suo quaderno di appunti, l’elenco dei succedanei del thè:

Veronica Allioni

Dryas Octopetala delle Alpi

Matricarie

Anthemis

Calluna

Pyretrum

Salvia

Tiglio

Lippia Citriodora

 

Ed ecco un elenco di infusioni da provare:

Alchemilla Alpina

Hypericum quadrangol.

Calamintha Clinopodium

Asperula Odorata

Rosa Canina (petali e frutti)

Melissa

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium