/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | domenica 14 gennaio 2018, 10:30

Palazzetto dello Sport, il gruppo ‘Bordighera in Comune’: “Un altro costoso paradigma della negligenza dell’amministrazione Pallanca”

Mara Lorenzi e Luca De Vincenzi: "Ci adopereremo perchè venga indetto in tempi brevi il bando di gara per un appalto di gestione che sia più soddisfacente per le Società sportive, per i cittadini, e per il bilancio della città"

"Le recenti vicissitudini del Palazzetto dello Sport, che hanno portato la struttura sull’orlo della chiusura, sono ancora una volta il risultato della negligenza dell’Amministrazione Pallanca". Ad affermarlo sono i Consiglieri Comunali per il gruppo 'Bordighera in Comune' Mara Lorenzi e Luca De Vincenzi che spiegano: "In data 11 gennaio 2018 abbiamo segnalato alla Corte dei Conti e all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), lo spreco di denaro pubblico (€ 58.462,40) e gli accordi di incerta legittimità giuridica usati per scongiurare la chiusura del Palazzetto a seguito della mancata indizione, in tempi utili, della gara d’appalto per il rinnovo della gestione del Palazzetto stesso. 

La concessione del Palazzetto dello Sport di Bordighera alla Società Sport Management scadeva l’11 dicembre 2017. Ad oggi, il Comune non ha indetto la gara d’appalto. E solo nel mese di novembre ha contattato i concessionari chiedendo la loro disponibilità ad una proroga temporanea di 6 mesi per garantire il servizio. La Sport Management ha aperto la trattativa solo quando il Comune ha iniziato a proporre contributi aggiuntivi oltre a quelli previsti dal contratto allora vigente. Il nuovo accordo stipulato tra Comune e Sport Management e definito 'Breve Rinnovo Transitorio' non era previsto nella convenzione originale, non è chiaro se sia legittimo, e implica oneri per la città di € 58.462,40 per spese che erano esplicitamente escluse dalla convenzione.

E’ stato nostro dovere, quali consiglieri deputati al controllo della legittimità degli atti, segnalare questi eventi agli organi di vigilanza. Come cittadini, riteniamo inaccettabile l’indolenza e la negligenza dell’Amministrazione Pallanca, che già avevano regalato a Bordighera la chiusura del Tennis per 16 mesi, ed ora regalano alla città un onere ingiustificato e incertezza sul futuro del Palazzetto.

Nei limiti del nostro ruolo di minoranza ci adopereremo perchè venga indetto in tempi brevi il bando di gara per un appalto di gestione che sia più soddisfacente per le Società sportive, per i cittadini, e per il bilancio della città".

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore