/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | venerdì 12 gennaio 2018, 13:37

Ventimiglia: per il 70° anniversario della Giornata internazionale d'azione per i diritti umani, ecco le celebrazioni dell'Ist. Comprensivo Biancheri

Per l'intera mattinata di martedì 16 gennaio, il Centro Studi ‘Pallone’ si trasformerà in un laboratorio attivo: grandi e piccoli saranno coinvolti in varie attività sui Diritti Umani e la musica del maestro Cocco introdurrà la manifestazione

L'Istituto Comprensivo n.1 Biancheri celebra la Giornata internazionale d'azione per i diritti umani: 70° anniversario.

“La ‘sfida’ difficile della Scuola - si spiega nel comunicato - è quella di formare i giovani studenti alla consapevolezza che tutti gli esseri umani nascono liberi in dignità e diritti e di incoraggiarli a diventare protagonisti nella battaglia per la difesa dei Diritti Umani. Vincere questa sfida significa garantire e promuovere la dignità e l'uguaglianza di tutti gli studenti.

Proprio in quest'ottica, Martedì 16 gennaio alle ore 9.30 ‘scende in campo’ l'Istituto BIANCHERI, presso il Centro Studi ‘Pallone’ di Via Sottoconvento; tutte le classi della Primaria di Via Veneto e di Via Roma, il Consiglio Comunale dei Ragazzi, la 1^ D e la 1^ E della Secondaria di 1° grado celebreranno il 70° anniversario dei Diritti Umani.

Per un'intera mattinata, il Centro Studi ‘Pallone’, si trasformerà in un laboratorio attivo: grandi e piccoli saranno coinvolti in varie attività sui Diritti Umani e la musica del maestro Cocco introdurrà la manifestazione.

Saranno presenti all'evento numerose associazioni sempre attente alle tematiche educative e diversi operatori che collaborano da anni con la nostra scuola, nell'ambito del Progetto Legalità, punto di forza del nostro Istituto; tutti offriranno i loro preziosi interventi e guideranno i bambini/ragazzi a riflettere e a ‘fare piccoli passi verso un'azione di tutela e conoscenza dei Diritti dell'Uomo’ (cit. assessore alla legalità del C.C. R.).


Saranno ‘in campo’:

Unicef con la Presidente Colomba Tirari, la Fondazione Franchi con l'esperto e membro del Registro Internazionale formatori I.E.T. Andrea Cartotto, Albintimilium con il Presidente Cristian D'Eusebio e il segretario Walter Allavena, Caritas con il Presidente Maurizio Marmo e l'operatrice Paola Parise, Spes con il presidente Matteo Lupi e lo psicologo responsabile agricoltura sociale Gianni Cappelletti, operatori della Croce Rossa, Noi4you con la Presidente Laura Tibaud , Amnesty International con la responsabile Giulia Latini, Le ragazze di Wilma con la prof. ssa Giovanna Fabbrico, l'associazioni sportiva con il prof. Giuseppe Malatino e la scrittrice Paola Ravani.

Il diritto alla sicurezza sarà rappresentato dalla Polizia di Stato, presente con il Sostituto Commissario Massimiliano Croese, e dal Corpo della Guardia di Finanza, rappresentata dal Capitano Tommaso Garofalo.

Gli operatori faranno riflettere i partecipanti sul diritto all'istruzione, sul diritto allo svago e alla libertà di movimento, sul diritto alla nutrizione e alla vita, sul diritto alla nazionalità e alla salute, sul diritto alla privacy anche in rete, sul diritto alla sicurezza e alla nazionalità, sul diritto alla libertà di pensiero; per una mattinata tutti saranno...DIRITTI!

L'Istituto n.1 Biancheri, insieme alle associazioni impegnate nel sociale, si impegna affinché tutti i diritti siano rispettati e garantiti...SEMPRE!

La Preside, dott.ssa Antonella Costanza, la docente referente alla legalità Angela Bottalico, le famiglie degli studenti e i docenti ringraziano tutti gli operatori per aver aderito con entusiasmo all'evento, garantendo lo svolgimento della prima iniziativa volta alla celebrazione dei Diritti dell'Uomo”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore