/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | venerdì 12 gennaio 2018, 13:37

Ventimiglia: per il 70° anniversario della Giornata internazionale d'azione per i diritti umani, ecco le celebrazioni dell'Ist. Comprensivo Biancheri

Per l'intera mattinata di martedì 16 gennaio, il Centro Studi ‘Pallone’ si trasformerà in un laboratorio attivo: grandi e piccoli saranno coinvolti in varie attività sui Diritti Umani e la musica del maestro Cocco introdurrà la manifestazione

L'Istituto Comprensivo n.1 Biancheri celebra la Giornata internazionale d'azione per i diritti umani: 70° anniversario.

“La ‘sfida’ difficile della Scuola - si spiega nel comunicato - è quella di formare i giovani studenti alla consapevolezza che tutti gli esseri umani nascono liberi in dignità e diritti e di incoraggiarli a diventare protagonisti nella battaglia per la difesa dei Diritti Umani. Vincere questa sfida significa garantire e promuovere la dignità e l'uguaglianza di tutti gli studenti.

Proprio in quest'ottica, Martedì 16 gennaio alle ore 9.30 ‘scende in campo’ l'Istituto BIANCHERI, presso il Centro Studi ‘Pallone’ di Via Sottoconvento; tutte le classi della Primaria di Via Veneto e di Via Roma, il Consiglio Comunale dei Ragazzi, la 1^ D e la 1^ E della Secondaria di 1° grado celebreranno il 70° anniversario dei Diritti Umani.

Per un'intera mattinata, il Centro Studi ‘Pallone’, si trasformerà in un laboratorio attivo: grandi e piccoli saranno coinvolti in varie attività sui Diritti Umani e la musica del maestro Cocco introdurrà la manifestazione.

Saranno presenti all'evento numerose associazioni sempre attente alle tematiche educative e diversi operatori che collaborano da anni con la nostra scuola, nell'ambito del Progetto Legalità, punto di forza del nostro Istituto; tutti offriranno i loro preziosi interventi e guideranno i bambini/ragazzi a riflettere e a ‘fare piccoli passi verso un'azione di tutela e conoscenza dei Diritti dell'Uomo’ (cit. assessore alla legalità del C.C. R.).


Saranno ‘in campo’:

Unicef con la Presidente Colomba Tirari, la Fondazione Franchi con l'esperto e membro del Registro Internazionale formatori I.E.T. Andrea Cartotto, Albintimilium con il Presidente Cristian D'Eusebio e il segretario Walter Allavena, Caritas con il Presidente Maurizio Marmo e l'operatrice Paola Parise, Spes con il presidente Matteo Lupi e lo psicologo responsabile agricoltura sociale Gianni Cappelletti, operatori della Croce Rossa, Noi4you con la Presidente Laura Tibaud , Amnesty International con la responsabile Giulia Latini, Le ragazze di Wilma con la prof. ssa Giovanna Fabbrico, l'associazioni sportiva con il prof. Giuseppe Malatino e la scrittrice Paola Ravani.

Il diritto alla sicurezza sarà rappresentato dalla Polizia di Stato, presente con il Sostituto Commissario Massimiliano Croese, e dal Corpo della Guardia di Finanza, rappresentata dal Capitano Tommaso Garofalo.

Gli operatori faranno riflettere i partecipanti sul diritto all'istruzione, sul diritto allo svago e alla libertà di movimento, sul diritto alla nutrizione e alla vita, sul diritto alla nazionalità e alla salute, sul diritto alla privacy anche in rete, sul diritto alla sicurezza e alla nazionalità, sul diritto alla libertà di pensiero; per una mattinata tutti saranno...DIRITTI!

L'Istituto n.1 Biancheri, insieme alle associazioni impegnate nel sociale, si impegna affinché tutti i diritti siano rispettati e garantiti...SEMPRE!

La Preside, dott.ssa Antonella Costanza, la docente referente alla legalità Angela Bottalico, le famiglie degli studenti e i docenti ringraziano tutti gli operatori per aver aderito con entusiasmo all'evento, garantendo lo svolgimento della prima iniziativa volta alla celebrazione dei Diritti dell'Uomo”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore