/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | venerdì 12 gennaio 2018, 14:51

Uno dei più bei gruppi di Facebook: 'I Borghi più belli della Liguria e della costa Azzurra'

Le interviste ai 6 amministratori: Giancarlo Lava, Roberto De Nicola, Mario Chiaiese, Carmine Tedesco, Fiorella Caldarone, Debora Gaudioso

I Borghi più belli della Liguria e della costa Azzurra

Una dei più bei gruppi di Facebook, una bella realtà locale raccontata dai principali sei amministratori e protagonisti, incontrati in un bar per un piacevole aperitivo. Giancarlo Lava, Roberto De Nicola, Mario Chiaiese, Carmine Tedesco, Fiorella Caldarone, Debora Gaudioso

Giancarlo, quando e come è nato il vostro gruppo?  E’ nato circa 4 anni fa. Esistevano già alcune pagine su Facebook  create per la divulgazione delle bellezze paesaggistiche locali, ma nessuna si occupava nella totalità del nostro territorio ligure. In questo contesto ecco la mia decisione di creare un qualcosa che potesse pubblicizzare  e portare a conoscenza del grande pubblico della rete la nostra bella Liguria.  La creazione della pagina fu la giusta scelta.  Con il passare dei giorni mi sono accorto che le iscrizioni diventavano numerosissime  segno che avevamo centrato “l’obiettivo”.  Da li iniziò da parte di noi sei amministratori la vera gestione dei Borghi.

Roberto, ricordi l’incontro fotografico con Giancarlo?  Sì. Mi trovavo sul lungomare di Bordighera e casualmente incontrai  Giancarlo, che mi portò a conoscenza del crescente e quasi incontrollato numero di adesioni al gruppo dei Borghi, e in quell’occasione mi chiese la disponibilità ad amministrarlo con lui. Da quell’incontro iniziò una sincera e costante collaborazione che continua tutt’ora con grande entusiasmo.

Mario, Il territorio fotograficamente interessato appare molto vasto… quali limiti coinvolge?  Si va dalla zona del Rodano a tutta la Liguria entroterra compreso. Questa estensione ci ha coinvolto in alcuni fatti davvero curiosi,  tra i quali molte iscrizioni  dal Piemonte, Lombardia e altre regioni. Molto spesso vedendo la  bellezza dei nostri borghi ci chiedono maggiori informazioni sui posti in cui poter venire in vacanza. Quindi siamo diventati con grande piacere e soddisfazione anche un’entità  turistica e informativa!

Carmine, gestire il prossimo numero di 30.000 iscritti  quali problemi comporta? E’ necessario  un monitoraggio costante, pena la chiusura del gruppo. Esistono poi delle regole precise che si devono osservare scrupolosamente. Basta una foto “azzardata”, come nel caso di un altro gruppo che contava 12.000 iscritti, chiuso  in poche ore. Grande attenzione va prestata inoltre verso gli intrusi di ogni tipo, dai finti fotografi ai gestori di agenzie o di altre ben più indesiderate attività commerciali, finanziarie o pubblicitarie.

Fiorella, nel vostro gruppo non c’è mai stato né  il minimo litigio né contestazioni. Qual è il vostro segreto?  Non esiste un vero segreto, ma esiste un modo condiviso di condurre questa pagina. Parecchie pagine fotografiche impongono regole tecniche e permettono ogni genere di commento e critica. Nel nostro gruppo invece, hanno accesso tutti coloro che amano la fotografia senza limiti di età, di colore, di genere; soprattutto sul nostro gruppo ha lo stesso valore tanto il fotografo professionista, munito di importanti apparecchiature, che il fotografo appassionato che pubblica la sua foto con un vecchio smartphone. Noi accettiamo anche foto non perfette o magari un po’ sfuocate, ma è proprio questo  il nostro punto di forza.

Debora, ci sono stati tentativi di usare il vostro gruppo per scopi non fotografici?  Sì, è già successo che  alcune persone abbiano cercato di utilizzare questo gruppo per puntualizzare disservizi, non solo riferiti ai Borghi ma addirittura per argomentazioni cittadine. Non vogliamo  in nessun modo che tra le foto venga scritto se il tombino è funzionane o meno.  Sulla nostra pagina sono vietati mugugni e maleducazione, chiediamo solo l’osservazione di poche e semplici regole.

Giancarlo, cosa vi aspettate per il futuro?  E’ già un bellissimo traguardo essere arrivati a questo livello. Sarebbe bello continuare a crescere e raggiungere 40.000 iscritti! Spero che tra noi amministratori continui ancora per tantissimo tempo questo bel sodalizio grazie al quale siamo riusciti a far conoscere e apprezzare le bellezze del nostro paesaggio. Se si presentano problemi, ne discutiamo apertamente e senza prevaricazioni. Abbiamo iniziato per gioco e  poi inspiegabilmente ci siamo trovati a gestire numeri davvero importanti. Il gradimento altissimo che constatiamo ogni giorno sulla nostra pagina è la nostra più grande soddisfazione.    

Eugenio Conte

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore