/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 11 dicembre 2017, 12:16

Allerta Meteo in provincia: previsto un peggioramento nelle prossime ore ma rimarrà 'arancio' fino alle 9 di domattina

Dall’Arpal arriva la conferma che le precipitazioni proseguiranno per tutta la giornata e non è escluso qualche ‘picco’ in diverse zone della nostra provincia. Dalle 9 alle 15 di domani allerta 'Gialla'.

L'immagine Meteosat di pochi minuti fa

L'immagine Meteosat di pochi minuti fa

E’ previsto per le 13 il primo punto della situazione, a livello regionale, per la situazione meteo in Liguria. Al momento, fortunatamente, non si registrano gravissimi danni, se non quelli già pubblicati (cliccando QUI). Dall’Arpal arriva la conferma che le precipitazioni proseguiranno per tutta la giornata e non è escluso qualche ‘picco’ in diverse zone della nostra provincia.

Le cosiddette ‘cumulate’ di pioggia (la quantità scesa nelle ultime ore) non fanno presagire nulla di buono. Il terreno intriso ormai dagli oltre 100 millimetri di pioggia caduti creeranno dei problemi nelle prossime ore, se continuerà a piovere in questo modo. I sopralluoghi sui torrenti di questa mattina hanno consegnato un quadro tutto sommato buono, ma forze dell’ordine e protezione civile rimangono in guardia.

Lo stato di ‘Allerta arancio’ per la nostra zona dovrebbe rimanere tale per tutta la giornata e non è previsto un innalzamento a ‘rosso’, anche se l’ufficialità arriverà solo intorno alle 13. Massima attenzione ai corsi d’acqua che, ovviamente si sono ingrossati da ieri per le continue precipitazioni. Uno dei problemi che potrebbero verificarsi nelle prossime ore arriva dal mare. Con la forte mareggiata, infatti, verrà bloccato il deflusso di torrenti e rii che tenderanno ulteriormente ad ingrossarsi.

Per quanto riguarda i danni sono moltissimi gli interventi dei Vigili del Fuoco in tutta la provincia per rami pericolanti, cabine elettriche con sfiammate e cornicioni pericolanti. Per ora la situazione rimane sotto controllo, fortunatamente senza problemi gravi.

Intanto la Protezione Civile Regionale ha diffuso la nuova ‘Allerta Meteo’ per piogge e temporali. Nella nostra provincia rimane quindi ‘Arancione’, fino alle 9 di domattina e, quindi, ‘Gialla’ fino alle 15.

SITUAZIONE: la Liguria continua a essere interessata da precipitazioni diffuse e persistenti, di intensità al più forte (36 mm/1h a Cabanne di Rezzoaglio), che hanno contribuito a saturare il territorio regionale, facendo misurare innalzamenti nei principali corsi d’acqua (a Panesi l’Entella è cresciuto di 2.40m in 3 ore), attualmente contenuti in alveo, anche se si segnalano i primi allagamenti nel Tigullio.

Nelle prossime ore sono attese le precipitazioni più intense, anche a carattere temporalesco, possibili fino al passaggio del fronte vero e proprio, che si affaccerà sul ponente ligure in serata, per transitare sulla Liguria durante la notte e nella prima parte di domani. Complessa l’azione dei venti, già con raffiche fino a 158 km/h, e ancora previsti di burrasca forte: quelli da sud hanno interessato la regione da Genova al confine della Toscana, e da Albenga al confine con la Francia. In costa, in queste zone, le temperature sono comprese fra 12 e i 16 gradi; viceversa, fra Albenga a la Valpolcevera, prevale l’azione dei venti da nord, con temperature in costa fino a 3°C e ancora sottozero nell’entroterra, dove si sono verificate estese situazioni di gelicidio (istantaneo congelamento della pioggia a contatto di superfici con temperature negative) ancora in atto, e possibili fino a domani. Il mare è in crescita, con periodo (l’intervallo fra un’onda e l’altra) a Capo Mele già superiore a 8 secondi, altezza massima a 5.5 m e altezza significativa di 3.2m: la mareggiata inizierà a interessare  i due estremi della regione dal primo pomeriggio, convergendo verso il centro nella serata e nottata, fino alla prima parte di domani. Un elemento che ostacolerà il deflusso dei corsi d’acqua. Di seguito il quadro previsionale per le prossime ore e per i prossimi giorni:

OGGI: precipitazioni diffuse e persistenti su tutta la regione con intensità forti, cumulate elevate su ABCD, molto elevate su E; alta probabilità di temporali forti e/o organizzati. Possibili fenomeni di gelicidio e gelate diffuse su DE e interno B; deboli nevicate diffuse su parte occidentale di D. Vento da sudovest di burrasca forte su AC con raffiche oltre 100 km/h sui rilievi, burrasca su E e parte orientale di B, vento forte da nordovest su D e parte occidentale di B. Mareggiate intense su tutta la costa con onda lunga formata.

DOMANI: residue precipitazioni su CE anche a carattere di rovescio o temporale (con bassa probabilità di fenomeni forti). Vento forte da sudovest in progressiva attenuazione nel corso della giornata. Mareggiate intense per onda lunga formata lungo tutta la costa fino al mattino; moto ondoso in graduale scaduta a partire da Ponente.

 

MERCOLEDI’: instabilità residua con possibili precipitazioni anche a carattere di rovescio al più moderato. Mare molto mosso in aumento fino a localmente agitato in serata lungo la costa di C.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium