/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Parrot Bebop 2 con skycontroller, visore, 16 eliche di ricambio, un telaio nuovo due batterie di cui una maggiorata...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | giovedì 07 dicembre 2017, 17:44

Sanremo: 2 biglietti al prezzo di 1 per lo spettacolo 'La macchina della felicità' di Flavio Insinna

"Disponibilità in tutti i settori, info e prenotazioni tel. 0184 506060 tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21, acquisto on line www.aristonsanremo.com" - fanno sapere dal teatro Ariston.

Venerdì 16 dicembre alle ore 21:15 Flavio Insinna farà tappa al Teatro Ariston con il suo spettacolo “La macchina della felicità” accompagnato dalla sua Piccola Orchestra. "Per “raddoppiare la felicità” il Teatro Ariston e “La Macchina della Felicità” propongono un regalo di Natale anticipato per tutti gli spettatori" - annunciano dal teatro.

Da venerdì 8 dicembre, per lo spettacolo di Flavio Insinna “La Macchina della Felicità”, sarà attiva la promozione 2 biglietti al prezzo di 1 su tutti i settori con i seguenti prezzi:

Poltronissima platea - 2 biglietti € 32,00+3,00 prev.
Poltrona platea - 2 biglietti € 27,00+3,00 prev.
Poltrona platea II° settore - 2 biglietti € 22,00+3,00 prev.
Prima fila galleria - 2 biglietti € 22,00+2,00 prev.
Galleria - 2 biglietti € 20,00+2,00 prev.
Galleria II° settore - 2 biglietti € 18,00+2,00 prev.

"Disponibilità in tutti i settori, info e prenotazioni tel. 0184 506060 tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21, acquisto on line www.aristonsanremo.com" - fanno sapere dal teatro Ariston.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore