/ EVENTI

EVENTI | 07 dicembre 2017, 11:02

Al museo civico di Diano Marina un ponte dell’Immacolata ricco di iniziative culturali

Gli eventi sono stati organizzati come di consueto in stretta collaborazione con l’Istituto Internazionale di Studi Liguri e con l’Ufficio Cultura del Comune di Diano Marina, coordinato dal Presidente del Consiglio Comunale con delega alla Cultura Dr. Ennio Pelazza.

Al museo civico di Diano Marina un ponte dell’Immacolata ricco di iniziative culturali

Un “ponte” dell’Immacolata ricco di iniziative caratterizzerà il Museo Civico del Lucus Bormani di Diano Marina. Domani, in occasione della Festa dell’Immacolata Concezione, il MARM osserverà una apertura straordinaria dalle 9.30 alle 13.30; alle 10 sarà organizzata una visita guidata alle sale espositive durante la quale i visitatori potranno riscoprire la lunga e affascinante storia del golfo dianese, dalle prime tracce della presenza umana risalenti al Paleolitico Medio, sino al periodo degli antichi Liguri, dall’età romana, con a capo la mansio di San Bartolomeo al Mare, sino all’età longobarda e all’arroccamento nel Castrum Diani, l’attuale Diano Castello.

Sabatoil Museo organizza un nuovo appuntamento di “Alla scoperta di Diano Marina. I luoghi della storia”. Con ritrovo alle ore 10.00 presso il Palazzo del Parco (Corso Garibaldi 60) si potranno riscoprire i tanti luoghi di interesse storico che arricchiscono l’abitato. La visita partirà dalla Sezione Risorgimentale del Museo dove saranno raccontate le straordinarie vite di Andrea Rossi, il “Pilota dei Mille”, e del Generale Nicola Ardoino; successivamente ci si sposterà davanti al Politeama Dianese, teatro “Sandro Palmieri”, e davanti al cannone di Diano, ora collocato sulla passeggiata a mare, per ricordare due periodi particolarmente dolorosi nella storia della nostra terra: il devastante terremoto del 1887 e le incursioni dei pirati turco-barbareschi che funestarono la Riviera nel XVI e XVII secolo. Ulteriori tappe saranno il Monumento ai Caduti della I Guerra Mondiale e Villa Scarsella, area su cui in passato era presente un convento e una chiesa domenicana. È gradita la prenotazione allo 0183.497621.

Gli eventi sono stati organizzati come di consueto in stretta collaborazione con l’Istituto Internazionale di Studi Liguri e con l’Ufficio Cultura del Comune di Diano Marina, coordinato dal Presidente del Consiglio Comunale con delega alla Cultura Dr. Ennio Pelazza.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium