/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | venerdì 17 novembre 2017, 15:32

Dolcedo: attivato servizio di formazione e informazione su futuri cambiamenti del servizio di raccolta dei rifiuti

Da alcuni mesi ormai, il Comune di Dolcedo, in collaborazione con il Centro di Innovazione Ambientale del Centro di Formazione “G. Pastore” di Imperia, ha attivato un servizio di formazione e informazione mirato alle utenze domestiche e non domestiche per informarle sui futuri cambiamenti del servizio di raccolta dei rifiuti.

“Abbiamo iniziato con un banchetto all’Expo”, racconta il sindaco di Dolcedo Giovanni Danio, “distribuendo volantini e fornendo informazioni ai cittadini ma soprattutto ai turisti che spesso vengono a Dolcedo a passare le vacanze. Nel mese di ottobre abbiamo organizzato incontri sulla corretta gestione dei rifiuti, in particolare quelli organici, sia a Dolcedo, per gli abitanti del centro storico, sia nelle rimanenti frazioni (ovvero Bellissimi, Lecchiore, Magliani, Rimbaudi, Castellazzo, Borgate Boeri e Ramelli e delle case sparse di S. Brigida), coinvolgendo soprattutto i residenti e dando loro tutte le informazioni necessarie per fare bene la raccolta differenziata. Abbiamo parlato di rifiuti persino la sera di Halloween, organizzando un banchetto in piazza, ed ora abbiamo deciso di fare una capillare analisi di monitoraggio con le utenze non domestiche. Martedì 21 e Mercoledì 22 novembre due responsabili del del Centro di Formazione “G. Pastore”, la dott.ssa Monica Previati e la dott.ssa Chiara Borro intervisteranno le principali utenze non domestiche che insistono nel centro storico del paese, per capire i problemi, le difficoltà e le necessità dei singoli commercianti, in materia di rifiuti.” “Le responsabili della comunicazione, “spiega il dott. dott. Mario Casella, referente del Centro di Formazione “G. Pastore” e organizzatore del progetto, “intervisteranno ogni singola attività commerciale per spiegare in cosa cambierà il servizio di raccolta dei rifiuti e come differenziarli nel modo corretto. Il monitoraggio servirà anche a capire le criticità del servizio e le possibili soluzioni da adottare insieme all’Amministrazione, in vista del passaggio al nuovo servizio di raccolta previsto per l'anno prossimo”.

Oltre a questo ciclo di interviste, l’Amministrazione ha organizzato un incontro in sala consiliare giovedì 30 novembre alle ore 14:00, incontro aperto a tutte le utenze non domestiche, anche quelle non intervistate in questo primo giro. “Sarà fondamentale la presenza di tutti i rappresentanti delle attività produttive che insistono sul territorio di Dolcedo”, conclude il consigliere Barbara Gibellini che insieme al Sindaco sta portando avanti il progetto di informazione sul nuovo servizio di raccolta. “Perché il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti funzioni e soprattutto perché il Comune raggiunga nel breve periodo la giusta percentuale di raccolta differenziata senza quindi incorrere in sanzioni, è necessario che siano messe in campo tutte le forze. Chiediamo quindi ai commercianti in particolar modo di collaborare perché il servizio di raccolta differenziata migliori non solo per le economie del Comune ma anche per l’ambiente e per il territorio”. 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore